Genoa: Perin è della Juve, Gasperini “chiama” Laxalt

Si muove il mercato in uscita del Genoa. Perin sarà il nuovo portiere della Juventus, per Laxalt c’è la coda, ci prova anche l’Atalanta.

Mattia Perin è un nuovo giocatore della Juventus. L’accordo con i bianconeri è stato concluso nelle scorse ore e, nonostante il mistero della visite mediche, sarà lui il nuovo portiere di Allegri. Sul fronte uscite impazzano le voci anche su Diego Laxalt.

Genoa: 15 milioni dalla Juve per Perin

La Juventus ha convinto il Genoa per Perin con un’offerta da 15 milioni di euro per il cartellino a cui potrebbero aggiungersi tra i 4 e i 5 milioni per i bonus conseguiti durante la stagione. Finisce così l’avventura al Grifone del numero uno nato e cresciuto nel settore giovanile rossoblù e poi passato in prima squadra dove ha totalizzato 148 presenze in sei stagioni. Il capitano lascerà la fascia a Mimmo Criscito mentre il suo posto in porta verrà preso da Marchetti, già definito l’accordo per il nuovo guardiano dei pali. Preziosi ha convinto l’ex Lazio con un biennale. Abbandonata la pista Skorupski, la Roma chiede 10 milioni, troppi.

Dopo Perin tocca a Laxalt?

Sulla lista del calciomercato in uscita del Genoa c’è anche Diego Laxalt. Lui, Perin e Izzo sono stati scelti per far cassa in modo da dare respiro al bilancio di Villa Rostan, comunque in miglioramento rispetto al passato. L’esterno mancino dell’Uruguay ha diversi estimatori, primo fra tutti Eusebio Di Francesco che lo voleva portare alla Roma già a gennaio. Sarà derby per Laxalt perché anche la Lazio è molto interessata al giocatore. Nell’ombra si potrebbe muovere anche l’Atalanta. Gasperini è stato l’uomo che ha cambiato la vita al giocatore piazzandolo sulla fascia sinistra quando lo ha allenato al Genoa. I nerazzurri hanno perso Spinazzola e cercano il sostituto, un abboccamento c’era già stato l’estate scorsa e quando le trattative per Laxalt inizieranno ad entrare nel vivo Percassi ci sarà.

Condividi