Sampdoria: le nuove idee di mercato sono Pulgar e Kragl

Condividi

Nuovi obiettivi di mercato in casa Sampdoria, spuntano le voci sul centrocampista Pulgar e sull’esterno sinistro Kragl.

Nuova giornata di mercato e nuova girandola di nomi accostati alla Sampdoria. Sul fronte uscite si fa sempre più forte la voce di un interessamento dell’Arsenal per Torreira, ma nella corsa si sarebbe inserito anche l’Everton, mentre l’Inter sembra poter partire alla carica per Bereszynski. In entrata si vocifera che i nuovi obiettivi sarebbero Pulgar del Bologna e Kragl del Crotone.

Sampdoria: Pulgar per il centrocampo

Pulgar sarebbe un obiettivo per sostituire Torreira nella mediana di Marco Giampaolo. Per il vertice basso del diamante che ha in testa l’allenatore serve un mediano di rottura e di geometria, esattamente come Torreira, e da Bologna arriva la voce di una strizzata d’occhio della Sampdoria per il sudamericano di 24 anni Pulgar che quest’anno è stato la colonna del centrocampo di Donadoni con 33 presenze, quasi tutte da titolare, e anche tre gol a condire una buona stagione. E’sul mercato e lascerà i rossoblù, i blucerchiati potrebbero tentare di portarselo a casa ma per ora sembrano solo voci. Anche perché fino a quando nessuno verrà ceduto, nessuno entrerà nel nuovo gruppo di Giampaolo.

Sampdoria: spunta Kragl per la sinistra

Altro giocatore con le valigie in mano è Kragl, esterno mancino che a Foggia nella seconda parte di stagione in serie B ha giocato sempre mettendo in rete sei palloni e fornendo cinque assist ai compagni. Niente male davvero, il suo cartellino è di proprietà del Crotone, squadra che aveva lasciato per una non perfetta sintonia con Zenga, la sensazione è che potrebbe cambiare casacca anche perché vorrebbe ritrovare la serie A. Nei giorni scorsi si era mossa l’Udinese, ma il suo agente ha detto che è stato seguito anche dalla società di Ferrero. L’unica incognita sembra essere il ruolo, Kragl può giocare su tutta la fascia, per fare il terzino nella linea blucerchiata dovrebbe però affinare la sua fase difensiva. Di certo dopo la partenza di Strinic la Sampdoria dovrà acquistare un laterale sinistro e chissà che non possa essere proprio il tedesco di 28 anni.

Condividi

Articoli correlati

Col Brescia Samp più sprecona che sfortunata

Il rammarico sale sino a vette siderali, e non...

La Samp domina col Brescia ma si fa raggiungere in zona Cesarini: 1-1

È il minuto 94, quarto dei sei minuti di...

Samp e Brescia si sfidano per uscire dal limbo tra playoff e playout

Da uno spareggio all'altro, da un infortunio all'altro, da...

Ancora in inferiorità numerica, ancora sconfitta: la Samp perde a Pisa

La Sampdoria esce sconfitta dall’Arena Garibaldi (0-2) contro una...

Samp a Pisa tra Playoff, Playout e dimissioni di Lanna

Tutto si può affermare meno che la Samp stia...

Samp double face col Modena, cala nella ripresa e finisce 2-2

Si deve accontentare della divisione della posta la Sampdoria...