Genoa: arrivano le prime offerte per Izzo e Laxalt

Condividi

Dopo Perin, sempre più vicino all’addio, anche Izzo e Laxalt potrebbero lasciare il Genoa. Stanno per arrivare le prime offerte.

Il primo colloquio tra Juventus e Genoa per Perin non ha dato esito positivo ma è servito per avvicinare le parti. I bianconeri hanno già l’accordo con il giocatore e tra richieste e offerte “ballano” cinque milioni, non pochi, ma il tempo e la volontà del portiere dovrebbero mettere tutti d’accordo già nelle prossime settimane. Ceduto Perin, potrebbero partire altri due titolari inamovibili: Laxalt e Izzo.

Genoa: in tanti su Laxalt

Il mancino del Genoa Laxalt
Il mancino del Genoa Laxalt

Per il laterale mancino, diventato uomo mercato dopo la trasformazione ad opera di Gasperini, sembra che sia arrivato il momento di andare. Il Genoa se lo è tenuto stretto, allontanando per un paio di anni le offerte dei tanti club interessati, ma questa dovrebbe essere l’estate dell’addio. Ieri Preziosi è uscito alla scoperto dichiarando che ha già ricevuto offerte da due o tre club. Non ha svelato i nomi, ma nelle scorse settimane si era parlato di attenzione puntata su Laxalt da parte della Premier League, senza contare che in Italia la Fiorentina e anche il Torino sono state spesso accostate al mancino.

Genoa: Lazio, e non solo, su Izzo

Pretendenti italiane le ha anche Izzo, altro nome molto chiacchierato per il prossimo mercato del Genoa. Gli arrivi di Crscito e Romero, la crescita di Biraschi e la conferma di Spolli, potrebbero rendere l’organico difensivo del Grifone molto affollato. Izzo è uno dei pochi in rosa ad avere mercato ed è per questo che, ad oggi, sembra essere lui l’indiziato numero uno per cercare di fare cassa anche perché il suo posto, per capacità in campo e carisma, lo potrebbe prendere Criscito. Bundesliga e Premier League, con tanti club, hanno iniziato a monitorare la situazione, la Lazio lo potrebbe scegliere come dopo- De Vrij, finito all’Inter, e poi c’è l’Inter accostata ormai da due anni questa parte, con regolarità, ad Izz. Perin, Laxalt e Criscito, il Genoa vuole fare cassa e i loro tre profili sono quelli giusti. Poi si penserà alle entrate con un bel tesoretto da reinvestire.

Condividi

Articoli correlati

Col Bologna l’efficacissima sintesi di una stagione sopra le righe

Rifulge l'undicesimo posto finale, condito con il record di...

Il Genoa saluta stendendo il Bologna rivelazione 2-0

Il boato dello stadio per Frendrup che al novantesimo...

Genoa e Bologna “derby” tra rivelazioni Gasperiniane

Non sarà una semplice passerella, ma neppure un'asperrima battaglia...

Roma ha confermato che Gila ha ancora qualche difettuccio da limare…nei prossimi due anni!

Innanzitutto, plaudiamo alla firma di Alberto Gilardino in calce...

Genoa a Roma per sfatare una maledizione e per l’ennesima vittoria di prestigio

Sei punti ancora a disposizione, due da recuperare rispetto...