Genoa e Fiorentina: il duello dei portieri tra Marchetti e Sportiello

Le strade del mercato di Genoa e Fiorentina si intrecciano sul nodo portiere. In ballo c’è il futuro di Marchetti e Sportiello.

Il Genoa saluterà Perin, oggi l’incontro con la Juventus per capire come sviluppare una trattativa che sembra avviata, la Fiorentina ha dei dubbi su Sportiello. E così le strade dei due club di serie A potrebbero incrociarsi sul mercato per la ricerca di un nuovo numero uno.

Genoa: obiettivo Marchetti ma c’è anche la Fiorentina

Il duello tra Genoa e Fiorentina per Marchetti sembra essere già partito. L’ex laziale, dopo una stagione passata fuori rosa nella società di Lotito, è in cerca di riscatto. Ha 35 anni, e quindi assicura grande esperienza, ma soprattutto potrà cercarsi una squadra senza che la Lazio chieda un compenso per il cartellino. Il Genoa si sarebbe mosso in anticipo offrendo al portiere un biennale e questa accelerata potrebbe costringere anche la Fiorentina, se interessata, a iniziare la trattativa. La sensazione è che la spunterà chi offrirà a Marchetti la maglia da titolare e il Grifone potrebbe anche farlo visto che la quotazione di oltre 5 milioni per Skorupski, profilo apprezzato a Villa Rostan, sembra essere un po’ troppo alta.

Genoa: c’è anche Sportiello?

Sportiello alternativa per il Genoa?
Sportiello alternativa per il Genoa?

Dal futuro di Marchetti dipenderà anche quello di Sportiello. L’estremo difensore non sembra aver convinto la Fiorentina per la prossima stagione e radiomercato sussurra che il Genoa ci avrebbe messo gli occhi sopra. Ovviamente l’operazione Sportiello per il Grifone dipende da quella che porta a Marchetti, anche perché il trasferimento dell’attuale giocatore viola avrebbe un costo decisamente più alto rispetto all’ex portiere della Nazionale. Difficile invece che il nuovo portiere del Genoa possa essere Audero della Juventus, sul talento non si discute ma i dirigenti rossoblù lo considerano ancora po’ acerbo per difendere i pali durante tutto un campionato di serie A.

Condividi