Sampdoria: Ferrero fissa il prezzo di Torreira

Massimo Ferrero lancia la volata mercato per i suoi gioielli. Da Torreira a Praet passando per Giampaolo, il presidente parla a RMC Sport.


Torreira è un giocatore di cui si parla troppo, molti club lo chiedono ma aspettiamo giugno: qualcosa accadrà. Chiaramente, la decisione ultima è del ragazzo: il Napoli, l’Inter e altre squadre, lo vogliono tutti. Quanto vale? Siamo sulla linea di Schick, vale un quarantino”. Massimo Ferrero non si fa pregare e fissa il prezzo di Torreira, il gioiello più importante che in estate sarà ceduto dalla Sampdoria. Lo vogliono tutti dice Ferrero, e ha ragione, il Napoli farebbe carte false, l’Inter inizia a spingere e molte altre squadre in Italia e non solo ci stanno pensando. Servono quaranta milioni a meno che qualcuno non faccia in fretta ed entro fine giugno non paghi la clausola rescissoria da 25 milioni.

Torreira, Giampaolo, Praet: parla Ferrero

Non solo Torreira però, il mercato della Sampdoria ruoterà intorno a Praet che piace molto alla Roma: “è molto ambito, però se alla Roma non funziona poi mi ammazzano” dice Ferrero ancora a RMC Sport. Il belga piaceva anche alla Juventus che però si è tirata indietro lasciando campo aperto anche ai club esteri.

Infine Ferreo dice la sua sul futuro di Giampaolo, da più parti dato come sostituto di Sarri al Napoli “Io ho un patto con lui, se chiama qualcuno viene da me e me lo dice. Se lui vuole andare in un grande club non posso fermarlo io”.

Il calciomercato è quasi alle porte e sarà una sessione di fuoco per la Sampdoria che prepara le strategie future, con un Torreira da rimpiazzare con qualche offerta da respingere al mittente perché anche Linetty, Kownacki, Bereszynski piacciono a moltissime squadre.

Condividi