Giampaolo verso il derby: “partita fisica, i tifosi ci daranno una mano”

Il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo ha sfidato il Genoa in conferenza stampa, ora toccherà al campo parlare.

Ecco il derby. «È la partita dei nostri tifosi, un affare di famiglia e come tale va giocato». Così Marco Giampaolo alla vigilia della stracittadina numero 116. «Fino a cinque giorni fa ci davano per morti – prosegue-. Come arriviamo a questa partita? Se una settimana fa eravamo morti, ci arriviamo da sfavoriti».

Avversario. «L’avversario è quadrato, subisce pochi gol e riesce a stare sempre in partita – taglia corto l’allenatore doriano -. Sarà una partita fisica, sono in salute: ho sempre detto di avere grande rispetto per l’undici di Ballardini».

Responsabilità. Sarà un derby importante anche per la classifica, che vede i blucerchiati in corsa per l’Europa. «Attraverso i risultati ottenuti, abbiamo creato aspettative alte, ma non bisogna dimenticare da dove siamo partiti – afferma il tecnico -. Siamo in questa posizione da tanti mesi e l’obbiettivo è rimanerci per provare ad inseguire un risultato straordinario».

Tifosi. La Sampdoria giocherà in casa e i tifosi sono pronti a sostenerla come sempre. «Saremo di più sugli spalti e se siamo lì a giocarci qualcosa d’importante lo dobbiamo anche alla tifoseria che ci ha sempre sostenuto – conclude Giampaolo -. Il nostro pubblico è capace di fare la differenza e anche domani sera ci darà una mano importante».

Condividi