Genova Quinto B&B Assicurazioni riceve Como Nuoto

Inizia sabato il girone di ritorno in serie A2, con il Genova Quinto B&B Assicurazioni – capolista con undici vittorie nelle prime undici giornate – che riceverà alle 18 alle Piscine di Albaro il Como Nuoto. Ad inquadrare la sfida con i lariani e a caricare l’ambiente biancorosso è il mancino Filippo Bianchi. 
“Veniamo da due settimane di sosta, ma per noi è stata pausa fino ad un certo punto visto che ci siamo allenati con costanza – dice il numero sei – Nella prima settimana abbiamo forzato un po’ di più i carichi, nella seconda invece abbiamo scaricato. Fisicamente stiamo bene, siamo pronti alla partita anche se abbiamo l’obbligo di non prendere nessun avversario sottogamba. In serie A2, al contrario della A1, non esistono partite scontate e se approcci una sfida con la mentalità sbagliata il rischio è quello di lasciarci le penne. Inoltre affronteremo una squadra valida: il Como ha alcuni elementi di qualità, e penso ad esempio al centroboa Busilacchi, nel suo ruolo uno dei migliori della categoria. Hanno anche dei punti deboli che abbiamo studiato a lungo e che cercheremo si sfruttare a nostro vantaggio“.
Tuttavia, il futuro del Genova Quinto B&B Assicurazioni dipenderà in buona parte dagli stessi biancorossi. “Abbiamo dimostrato che se scendiamo in vasca con la giusta concentrazione possiamo superare chiunque – aggiunge Bianchi – E lo abbiamo fatto anche superando difficoltà come quella di non aver avuto, e di non poter avere ancora per alcune giornate, il tecnico Luccianti al suo posto in panchina. Abbiamo sopperito anzitutto grazie al lavoro dello stesso Gabriele, che ci ha messo in condizione di giocare “con il pilota automatico”, grazie a elementi come Gitto, Amelio e Bittarello che sanno come gestire queste situazioni, e grazie al lavoro di chi lo ha sostituito, da Lorenzo Marino a Matteo Greco. Ora dobbiamo continuare su questa strada, ricalcando nella seconda parte di stagione quello che è stato il girone di andata“.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.