Genoa, Ballardini ha deciso: difesa a 4 per salvare il Grifone

Le tante prove tecniche di questi giorni evidenziano la rivoluzione difensiva. Ballardini schiererà al difesa a 4 già Crotone per salvare il Genoa.

Un difensore in più, una linea più organizzata e, spera Ballardini, più concentrata e pronta di quella vista nel derby. La rivoluzione del mister parte dalla difesa, uno dei tanti punti deboli della squadra di Juric. Per centrare la salvezza il Genoa deve subire meno gol e quindi deve organizzarsi meglio coprendo spazi e giocatori in maniera diversa rispetto al passato

Genoa con la difesa a 4, ma chi gioca?

Ballardini già a Crotone cambierà modulo. In tanti però sono in lizza per una maglia. In rosa manca un vero e proprio terzino destro: negli allenamenti di Pegli sono stati provati sia Izzo che Biraschi, entrambi centrali di ruolo. La sensazione è che entrambi possano essere titolari e forse sarà l’Under 21 scalerà a destra. Dopo il derby potrebbe perdere il posto Zukanovic, la coppia centrale che sembra dare più garanzie è Rossettini-Izzo, ma sabato è stato provato anche Gentiletti. Sembra blindata la corsia sinistra: Laxalt è inamovibile anche se il passaggio alla linea a quattro potrebbe metterlo in difficoltà nella fase difensiva. Una difesa tutta nuova per salvare il Genoa, Ballardini parte da qui.

Condividi