Lino Team prima società ligure all’Open d’Italia di Quiliano

136

Sabato 4 e Domenica 5 Novembre si è tenuto a Quiliano (SV) il prestigioso Open d’Italia FIJLKAM che ha visto la partecipazione di circa 300 atleti provenienti da tutta Italia per confrontarsi nelle discipline del Ju Jitsu agonistico (Fighiting System, Duo System, Duo Show e Ne Waza).

Sabato è il turno delle ragazze nel Fighting e nel Ne Waza e dei maschi nella specialità Ne Waza: doppio oro per Luana Lauri, Oro per Eleonora Mancino, argento per Marco Carlucci e Claudia Lagomarsino e bronzo per Federica Mazza e Luca Mantero.

Domenica scendono sul tatami i maschi nella disciplina del Fighting System: Oro per Francesco Linimento, argento per Christian Gartman e Bronzo per Marco Carlucci, Luca Mantero e Federico Matteucci.

Davvero una prova entusiasmante per il team guidato dai tecnici Matteo Repetto e Chika Costantini, che si classifica 7° su 37 società partecipanti risultando la prima società ligure e trovandosi insieme alle più grandi realtà del Ju Jitsu Italiano.

Sulla materassina presente anche il nostro arbitro mondiale Stefano Qualich che come sempre ha dimostrato la sua capacità e conoscenza del regolamento.

Prossimi impegni per la società saranno lo stage di Ne Waza che si terrà presso la palestra Sabato 18 Novembre e il Trofeo Samurai dedicato ai non agonisti Domenica 3 dicembre. Entrambi gli eventi saranno organizzati da Lino Team e Tegliese con il patricinio di FIJLKAM Liguria.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.