World Cup Series: quinte Paternoster e Caruso

Condividi

Si è concluso a Gamagori in Giappone, il primo appuntamento delle World Cup Series 2018. Condizioni molto difficili tutta settimana, con vento prima leggero e poi più sostenuto, ma caratterizzato sempre da grandi salti, e con l’arrivo del tifone previsto per questa notte (orario giapponese), ieri e oggi sono stati i giorni più complicati con piogge torrenziali e vento in crescendo. Proprio a causa dell’arrivo del tifone, oggi è stata annullata la Medal Race del 470 Maschile in programma come ultima regata, perché il vento stava velocemente superando i 30 nodi. Confermate così le posizioni di ieri: vincono gli australiani Mathew Belcher/William Ryan, seguiti da due equipaggi giapponesi Tetsuya Isozaki/Akira Takayanagi e RyoImamura/Jumpei Hokazono. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò(Marina Militare) sono settimi e Matteo Capurro con Matteo Puppo (YC Italiano) sono decimi. Hanno invece sfidato pioggia e vento oltre i 15 nodi, con numerosi salti, le ragazze del 470, in una Medal Race quasi epica: oro confermato per le polacche Agnieszka Skrzypulec/Irmina Gliszczynska che vincono anche la Medal Race, argento per le giapponesi Ai Kondo Yoshida/Miho Yoshioka e bronzo per le francesi Cassandre Blandin/Aloise Retornaz. Ilaria Paternoster e Bianca Caruso (YC Italiano) con un quarto nell’ultima prova a punteggio doppio recuperano diverse posizioni e sono quinte superando anche le connazionali Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano) che con il settimo posto di oggi scivolano dalla quinta alla settima posizione overall. Francesco Marrai conferma la decima posizione di ieri, avendo

spot_img

Articoli correlati

Ranking series: argento per Dalma Caneva a Zagabria

Penultima giornata della Ranking Series di Zagabria e la nazionale italiana...

47° Invernale del Tigullio: vincono Chestress3, Low Noise e Jeniale!

Conclusa la 47a edizione del Campionato Invernale del Tigullio, rassegna velica...

Mezza delle Due Perle: la firma di Andresson e Coliva

Una carica di adrenalina percorre le strade fra Santa...

Miramas: brilla ancora Ludovica Cavalli nei 1500

Vittorie azzurre in due meeting internazionali. Sulla pista di Miramas,...

The Ocean Race: prue verso Città del Capo

Era quasi la mezzanotte UTC di sabato sera quando...

La Pro Recco espugna Salerno

La Pro Recco sconfigge il Salerno nel posticipo della...
- Advertisement -spot_img