Inter-Sampdoria: dieci curiosità sul match di San Siro

Condividi

Dieci curiosità su Inter-Sampdoria redatte da Opta Sport. In passato Quagliarella e i Icardi sono stati decisivi.

Le dieci curiosità su Inter-Sampdoria

Due sconfitte per l’Inter nelle ultime due partite di campionato contro la Samp, tante quante ne aveva rimediate nelle precedenti 24 sfide con i liguri (12V, 10N).

La Samp non batte l’Inter per tre sfide consecutive di campionato dal settembre 1991.

L’Inter è la squadra contro cui la Sampdoria ha perso più partite (63) e subito più gol (214) nella massima serie.

L’Inter arriva da cinque successi di fila in casa e in quattro di queste gare ha segnato almeno due gol.

La Sampdoria è rimasta senza gol nelle ultime due trasferte di campionato: l’ultima volta che non ha segnato per tre gare esterne di fila in Serie A è stata nel maggio 2016.

Era dal 2007/08 che l’Inter non rimaneva imbattuta nelle prime nove giornate di campionato – vincendo, la squadra di Spalletti eguaglierebbe la miglior partenza di sempre nell’era dei tre punti a vittoria (26 punti nelle prime 10 come nel 1997/98).

La Samp non totalizzava 17 punti nelle prime otto partite di un campionato di Serie A dalla stagione 2009/10, quando chiuse quarta.

Fabio Quagliarella, miglior marcatore della Sampdoria in questo campionato con cinque reti, ha segnato in ognuno degli ultimi tre incroci di Serie A contro l’Inter (due volte al Meazza).

Éder ha giocato 112 partite con la maglia della Sampdoria in Serie A, trovando il gol in 40 occasioni e realizzando 15 assist.

Mauro Icardi, che ha esordito nel massimo campionato con i blucerchiati, ha segnato in due delle tre partite di Serie A giocate al Meazza contro la Samp.

Condividi

Articoli correlati

Samp stanca e fortunata a uscire con un punto dal confronto con lo Spezia

Comprensibile il sorriso di Andrea Pirlo al termine del...

Sampdoria e Spezia si dividono la posta

La Samp ottiene il primo zero a zero stagionale...

Spezia-Samp Derby Ligure con testacoda

Samp e Spezia erano partiti ad agosto con identici...

Cosa ha sbagliato la Samp con il Sudtirol

Loro hanno vinto. Suoni, colori, un tifo incessante dal...

Il Südtirol getta una doccia fredda sulla rincorsa playoff della Samp: 0-1

Si chiama Fabian Tait, centrocampista classe 1993 di Salorno,...

Col Südtirol la Samp deve continuare l’assalto al sesto posto

Con tutto il rispetto per il Brescia, per ora...