I pattinatori liguri brillano a Senigallia

99

Dal 21 al 24 settembre Senigallia ha ospitato il Trofeo Coni 2017 , progetto rivolto ad atleti tesserati under 14 . Dopo Caserta, Lignano Sabbiadoro e Cagliari, il festival dello sport approda nella cittadina marchigiana.

E, proprio come alle Olimpiadi, il Trofeo Coni è stato aperto da una suggestiva cerimonia con la sfilata delle diverse delegazioni e con l’inno nazionale cantato dal soprano Rosa Sorice. Dopo lo spettacolo, dedicato al tema dei supereroi,  sono saliti sul palco grandi campioni come Carlton Myers, Alessandra Sensini, Frank Chamizo, Matteo Marconcini ed altri, che hanno accolto la delegazione formata da atleti e giudici per la cerimonia del giuramento e l’accensione della torcia olimpica. Al termine, il presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò ha dato ufficialmente il via alla manifestazione.

Bellissima la cerimonia di chiusura il 23 settembre con uno spettacolo pirotecnico. La spiaggia di velluto è stata invasa da atleti, accompagnatori e tanti tifosi che in questi giorni hanno animato le strade del centro storico, ma anche il lungomare e soprattutto gli impianti sportivi della città.

Per il pattinaggio corsa  4 i ragazzi che hanno gareggiato sulla pista sopraelevata  più bella d’Italia. Dopo le qualificazioni regionali, che prevedeva il passaggio alla fase nazionale di 2 atlete femmine e due atleti maschi, sono partiti alla volta di Senigallia  Lucrezia Vitale, Luca Zani, Federico Romairone dell’H. P. Savona in line e Giorgia Corsini del Gruppo Pattinatori Savonesi, accompagnati dall’allenatore Carlotta Siri (H. P. Savona in line) .

Le gare sono state diverse dalle solite inserite nei vari campionati ed i ragazzi sono stati impegnati in una gara di abilità ed in una gara di staffetta a squadre gareggiando femmine e maschi assieme con classifica unica.

“I nostri ragazzi han ben figurato classificandosi in quarta posizione a soli 5 punti dal podio – spiega Giorgio Pasquini, responsabile Corsa regionale – Un ottimo risultato per la Liguria che si aggiudica la decima posizione al termine di tutte le kermesse sportive”.

La Liguria del pattinaggio ha sicuramente vinto in eleganza. Molte le rappresentative che hanno gareggiato con body diversi e delle loro società di appartenenza. La presidente del Comitato Regionale Liguria FISR, Sabrina Benvenuto, ha  voluto che i ragazzi concorressero con una divisa uguale ed dotato gli atleti di un body fatto fare per l’occasione con i colori della regione.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.