Sampdoria, che ressa a centrocampo! Per ora restano tutti

La Sampdoria ha convocato nove centrocampisti per il ritiro di Ponte di Legno, ora toccherà a Giampaolo capire chi gli sarà utile e chi no.

Alvarez, Barreto, Baumgartner, Capezzi, Djuricic, Linetty, Praet, Torreira, Verre, è questa la lista dei centrocampisti convocati ufficialmente per il ritiro della Sampdoria a Ponte di Legno. Saranno giornate dure per tutti tra corse in salita e tattica, per questi nove poi ci sarà la competizione per restare in blucerchiato per la prossima stagione.

Sampdoria: 9 centrocampisti sono tanti

Le uniche certezze sembrano essere Torreira, blindato da Ferrero e fuori dal mercato, e Barreto. Sono stati i pilastri della Sampdoria passata e dovrebbero essere anche quelli del futuro. Vicino a loro manca una pedina stabile perché nell’ultimo campionato a giocarsi la maglia sono stati Linetty e Praet. Il polacco arriverà il 15 luglio, il belga è atteso al salto di qualità per diventare una mezzala vera e pronta a fare la differenza come dice Giampaolo. E gli altri? Verre ha talento e con il Pescara si è fatto le ossa in serie A, sarà uno degli osservati speciali perché da lui la Samp si attende molto. Occhi puntati anche su Capezzi, protagonista ma non da titolare inamovibile, del miracolo Crotone. Instabile la posizione di Djuricic, l’anno scorso ha giocato pochissimo ma ha fatto vedere qualche buona qualità, anche per lui fondamentale il ritiro. Baumgartner è il più giovane di tutti, dopo la stagione in Primavera assaggerà la prima squadra.

Tutto un mistero la posizione del trequartista, ad oggi il titolare è Alvarez, finito in panchina nei mesi passati per “colpa” di Bruno Fernandes. Il portoghese non c’è più, ma tutti si aspettano un colpo di mercato nel ruolo. L’argentino proverà a entrare nel cuore di Giampaolo ma le speranze non sono troppe.

Condividi