Ritiro Genoa a Neustift: festa e amichevole, ecco la prima settimana

Due feste per accogliere il Genoa in ritiro a Neustift, e una amichevole. Il programma della prima settimana rossoblù è intenso.


Ritiro Genoa a Neustift: la partenza

E’ scattato il conto alla rovescia per la partenza della squadra per Innsbruck, fissata martedì mattina dall’Aeroporto Cristoforo Colombo, prologo al successivo trasferimento in pullman a Neustift. Per l’undicesimo anno non consecutivo il Grifone sosterrà la prima parte di preparazione tra gli scenari naturalistici della Val Stubai, dove il club di calcio più antico in Italia è ormai di casa. Diversi componenti la spedizione rossoblù hanno già raggiunto con i pullmini della società il Vital Hotel Edelweiss e soprattutto i campi della SportPlatz per gli allestimenti conclusivi. Lungo le vie del paese sono esposti stendardi rossoblù, come saluto di bentornati della comunità locale. Temperatura e umidità sono lontane da quelle che si trovano in Liguria. All’interno della SportPlatz è stato montato il Genoa Village, con lo store ufficiale e le attrattive. Ultimi scatoloni da caricare. Neustift, arriviamo!

Ritiro Genoa a Neustift: il programma della prima settimana

Si accendono le luci dei riflettori sul nuovo Genoa in costruzione. Dopo l’ufficializzazione dei primi acquisti, l’imminente arrivo in Austria e il conseguente via ufficiale alla preparazione, a conclusione dell’antipasto servito da mister Juric in questi giorni al ‘Signorini’, anche l’agenda degli appuntamenti si aggiorna di continuo. La tradizionale festa di benvenuto in piazza, richiesta dalle autorità e i residenti di Neustift, è prevista venerdì prossimo intorno alle ore 21, con la sfilata sul palco di staff e giocatori corredata di musica, filmati e altre forme di intrattenimento. Il giorno seguente a Neustift è prevista la prima uscita stagionale contro la rappresentativa valligiana dello Stubai. La sera del 21 è fissata inoltre una seconda festa, aperta ai tifosi genoani, imbottita delle tipiche abitudini e i piatti della tradizione, sotto le famose cascate rischiarate da giochi di luce.

Condividi