Mercato Sampdoria: priorità al difensore, tre i preferiti di Giampaolo

996

Giampaolo chiede un difensore subito, per l’attacco ci sarà tempo. Il mercato della Sampdoria si muove su tre nomi graditi al tecnico.

L’identikit è pronta fin dal giorno in cui Skriniar ha lasciato la Sampdoria: serve un difensore centrale forte fisicamente, abituato a giocare a zona, già rodato nel campionato italiano e che possa con Silvestre formare una coppia affidabile. Questa è la priorità di Giampaolo che vuole subito un giocatore di peso per inserirlo nei suoi schemi fin dai primi giorni di ritiro.

Mercato Sampdoria: Acerbi, Chiriches e Tonelli i preferiti

I blucerchiati stanno spingendo forte per il promettente centrale della Nazionale Under 21 spagnola Merè. L’offerta di prestito con obbligo di riscatto è stata formulata allo Sporting Gijon che ci sta pensando. Ferrero però non vuole rallentamenti e chiede una risposta nei prossimi giorni.

Merè non è l’unico obiettivo, Giampaolo ha fissato in cima alla sua lista di desideri Acerbi che lascerà sicuramente il Sassuolo. Il problema è che la società di Squinzi chiede 15 milioni e anche l’ingaggio del giocatore sarebbe troppo alto per i blucerchiati. I dirigenti di Corte Lambruschini si sono quindi voltati verso Napoli. E’stato già chiesto Chiriches, ma De Laurentiis e Sarri nicchiano, l’alternativa per la Sampdoria è Tonelli.

Sarri dovrà fare una scelta perché al momento il Napoli ha cinque centrali in rosa: Albiol, Koulibaly, Maksimovic, Chiriches e Tonelli. Giocando a quattro in difesa, uno resterebbe ai margini per tutta la stagione, ma la Sampdoria ha fretta e vorrebbe accelerare senza aspettare troppo le decisioni del tecnico toscano.

Il mercato della Sampdoria si muove quindi in difesa, serve trovare un compagno a Silvestre e un colpo basterà perché alle spalle dei titolari ci sarebbero già Regini, spostato in mezzo fin dal ritiro, e Lorenco Simic che a soli vent’anni nella stagione scorsa si è allenato con la prima squadra e Giampaolo sembra essere molto interessato ai suoi passi avanti.

Condividi
Avatar
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.