Mercato Sampdoria: Widmer irraggiungibile, Laurini l’alternativa

La Sampdoria cerca un terzino destro sul mercato. Widmer è impossibile da acquistare, Laurini è l’alternativa che piace a Giampaolo.

La lacuna della fascia destra difensiva va colmata con un giocatore che conosca la serie A e il ruolo, che sappia difendere e magari anche spingere, o almeno così vorrebbe Giampaolo. Fallito il tentativo di adattamento di Sala, tartassato dagli infortuni, e con Bereszynski acerbo per fare il titolare arriverà quindi un volto nuovo.

Sampdoria: niente Widmer, assalto a Laurini

Il preferito da tutti è sicuramente Widmer, uomo perfetto per coprire tutta la fascia blucerchiata. Con l’Udinese qualche discorso è stato fatto provando ad inserire Sala per abbassare la richiesta friulana di 15 milioni. Il problema ad oggi però è la concorrenza, Napoli e Atalanta si stanno facendo avanti forti anche del maggior gradimento del giocatore rispetto al passaggio in blucerchiato. Svanisce quindi il sogno Widmer ed è caccia alle alternative.

In questo momento sono in ascesa le quotazioni di Vincet Laurini, laterale destro in uscita dal retrocesso Empoli e con una valutazione vicina ai due milioni. Giampaolo lo conosce e nel suo anno ad Empoli gli ha dato fiducia, insomma potrebbe essere un’idea del tecnico quella di puntare su un uomo che già conosce e che soprattutto saprebbe come muoversi sulla linea difensiva blucerchiata. A 28 anni, Vincent Laurini, cresciuto tra Metz e Sedan, sembra pronto per provare a fare il salto in una squadra più ambiziosa rispetto ad Empoli e Carpi, maglie vestite negli ultimi cinque anni.  Su Laurini però non ci sarebbe solo la Sampdoria, l’Udinese lo avrebbe messo nel mirino proprio per sostituire il partente Widmer e al momento partirebbe in vantaggio anche se Ferrero può giocarsi la carta Giampaolo. Dalla Francia rimbalza la voce di un possibile interessamento dell’Olympique Marsiglia. La Sampdoria quindi per prendere Laurini deve muoversi in fretta e con determinazione.

Condividi