Déjà vu Lapadula: Genoa, questa volta non puoi perderlo

Il Genoa vuole Lapadula, esattamente come un anno fa, ma anche questa volta in molti si stanno facendo sotto per soffiarlo a Preziosi.

Dicono la storia si ripeta ciclicamente, in casa Genoa sperano che questa volta la storia cambi perché inseguire un calciatore per due anni e perderlo in entrambi i casi quando sembra molto vicino sarebbe una grande beffa.

Genoa: è Lapadula l’uomo per te

Il giocatore in questione è Gianluca Lapadula per cui il Grifone dodici mesi fa aveva già messo da parte la maglia numero 10 dopo averlo strappato al Pescara. Quella maglia è però rimasta nel cassetto perché il Milan in un lampo ha portato il centravanti alla corte di Montella. Una beffa che è stata per giorni mal digerita da Preziosi che poi si è rifatto con gli interessi iniziando la stagione con Pavoletti e acquistando alle sue spalle quel Giovanni Simeone che in solo un anno ha stupito tutti.

Quest’anno però Pavoletti non c’è, e non tornerà visto l’ingaggio altissimo, e anche Simeone non sarà a disposizione di Juric vista la cessione imminente a una tra Fiorentina e Torino. La lacuna va quindi colmata e il solo Galabinov, acquistato ieri e oggi pronto a svolgere le visite mediche, non può bastare. Juric vuole a tutti i costi Lapadula, lo ha chiesto l’anno scorso e lo ha richiesto quest’estate perché vede in lui il bomber ideale per finalizzare il gioco rossoblù. Il Milan, oggi chiede 15 milioni, troppi per il Grifone che per ora arriva a circa 8 milioni e deve guardarsi anche dalla concorrenza di Sampdoria e Atalanta.  Il Genoa resta in vantaggio ma deve essere lesto perché Lapadula questa volta non può sfuggire, è l’uomo giusto per dimenticare Simeone.

Condividi