Vasco Regini: un nuovo ruolo per rimanere alla Sampdoria

Vasco Regini sembrava vicinissimo a lasciare la Sampdoria e invece potrebbe restare spostando la sua posizione in campo.

Il calciomercato ti può cambiare la vista anche se non ti cambia la squadra.  Vasco Regini sembrava destinato a lasciare la Sampdoria per approdare al Cagliari in cambio di Murru, invece la trattativa si è sviluppata in maniera diversa, il terzino sardo è lo stesso arrivato in blucerchiato ma in Sardegna è andato Luca Cigarini.

Vasco Regini resta alla Sampdoria e cambia ruolo

Il capitano dell’ultima stagione potrebbe rimanere ancora alla Sampdoria, squadra con cui ha esordito tra i professionisti dopo essere stato protagonista con la Primavera, cambiando però il suo ruolo in campo. A sinistra Regini ha fatto fatica, non era quasi mai a suo agio sia con Mihajlovic che con Giampaolo. In fase difensiva spesso non riusciva a coprire lo spazio e nell’uno contro uno andava in apnea, poi quando c’era da attaccare sembrava un pesce fuor d’acqua. Un esperimento non proprio riuscito ma necessario perché in quel ruolo la rosa blucerchiata è sempre stata scoperta.

Vasco Regini si è applicato con grande impegno e professionalità, e solo alla fine di questo campionato si è sfogato per i continui mugugni che piovevano dagli spalti del Ferraris partita dopo partita. Proprio dopo quello sfogo l’addio sembrava certo e invece no, Giampaolo potrebbe rilanciarlo da centrale vicino a Silvestre, in una posizione che anche il calciatore ha sempre preferito. Certo insieme all’argentino, a Regini e al giovane Simic arriverà un’altra pedina in quella posizione, destinata ad essere titolare. Si parla con insistenza di Merè e la trattativa sembra ben impostata, ma Regini sarebbe la prima alternativa con la grande voglia di mettere in difficoltà Giampaolo e provare a scalare la graduatoria fino a diventare titolare. Un cambio di ruolo per un cambio di vita, Vasco Regini ci prova.

 

Condividi