Genoa: cambia la società, non l’allenatore. Ivan Juric resta

Questa settimana il Genoa dovrebbe cambiare padrone ma sono già arrivate rassicurazioni. Ivan Juric resterà l’allenatore del Grifone.

Il Genoa è stato venduto ma ancora non si sa a chi. Sono tanti i nomi che circolano ma Preziosi vuole assoluta riservatezza sul compratore. Nessuna fuga di notizia quindi, sarà la società stessa ad annunciare il passaggio di mano di almeno un parte di quote, probabilmente entro la fine di questa settimana.

Genoa: Ivan Juric resta anche con la nuova società

Cambia la guida societaria ma non quella tecnica. In panchina rimarrà Ivan Juric, il croato sarebbe stato rassicurato, partirà per il ritiro e allenerà il Genoa anche nella prossima stagione. Piena fiducia nel suo operato quindi e nessuna rivoluzione. Non sarà l’unico puntello della vecchia guardia, il nuovo progetto ruoterà ancora intorno a qualche giocatore che già veste la maglia rossoblù.

Il primo sarebbe Miguel Veloso, scelto come regista da Juric già un anno fa e pronto a restare per continuare a guidare il gioco e anche lo spogliatoio rossoblù. Chi invece sarà ceduto a prescindere dal cambio di guida societaria è Giovanni Simeone. L’argentino, dopo il forte interessamento del Torino, sembra essere molto vicino alla Fiorentina che ha superato la concorrenza con una offerta da oltre 20 milioni.

Decisivo invece il passaggio di mano in alcuni casi spinosi ancora aperti. Ad esempio quello di Mattia Perin, ormai fuori dall’orbita milanista, e pronto a proteggere ancora i pali rossoblù. Il giocatore ha dichiarato a fine campionato di voler restare, con una nuova iniezione di denaro la sua partenza per ragioni di bilancio sarà molto probabilmente bloccata. Difficile capire invece il futuro di Izzo, che rientrerà in campo ad ottobre. Il giocatore è corteggiato da Roma, Inter e Fiorentina, in questo caso bisognerà valutare le offerte e capire se privarsene oppure no. Tra voci e rumors il Genoa ha una certezza: Ivan Juric sarà ancora il suo allenatore.

Condividi