Jorge Merè, un muro spagnolo per la difesa della Sampdoria

La Sampdoria accelera per il difensore centrale della Nazionale Under 21 spagnola, Jorge Merè. Potrebbe essere il sostituto di Skriniar.

Skrniar è un giocatore dell’Inter, lo slovacco dopo le visite mediche firmerà il contratto lasciando così alla Sampdoria l’incarico di trovare un sostituto all’altezza. Le prime mosse sono state quelle di cercare un centrale di esperienza e già abituato al nostro calcio ma Acerbi costa tantissimo (15 milioni), Ogbonna ha un ingaggio troppo alto e Chiriches al momento non è nella lista dei partenti del Napoli.

Sampdoria: tutto su Jorge Merè

Dopo i fallimenti dei primi assalti, la società di Corte Lambruschini sembra pronta a cambiare strategia puntando su un giovane di grande prospettiva da far crescere vicino a Matias Silvestre. Il profilo individuato è quello di Jorge Merè, centrale dello Sporting Gjion e titolare dell’Under 21 spagnola che questa sera si giocherà il titolo europeo di categoria contro la Germania. Secondo alcuni esperti di mercato, tra cui Gianluca Di Marzio che ha dato la notizia tramite il suo sito, la Sampdoria starebbe trattando sulla base di un prestito con diritto di riscatto.

Classe 1997, un metro e 82 centimetri di altezza, nonostante la giovanissima età è stato il perno difensivo del Sporting Gijon nella Liga appena conclusa. Tanta esperienza che ha giovato ad un grande talento in passato accostato anche a Juventus e Barcellona. Bravo di testa, ottimo nell’anticipo e nemmeno troppo macchinoso vista anche la buona fisicità, Jorge Merè sembra già oggi essere un difensore centrale completo che, come nella tradizione spagnola, si destreggia molto bene nella fase di impostazione. Insomma un profilo abbastanza diverso da Skriniar e Silvestre. L’assalto blucerchiato è partito, il giovane spagnolo potrebbe davvero arrivare alla corte di Giampaolo per colmare una delle lacune più importanti che ha al momento la Sampdoria in vista della prossima stagione.

Condividi