Mercato Genoa: Galabinov nel mirino, Pellegri non si muove

Grandi manovre in attacco per il Genoa, Galabinov è l’opzione low cost, per Pellegri respinte tutte le offerte. Simone parte solo se arriva il sostituto.

E’Galabinov il nome nuovo del mercato del Genoa. L’attaccante è in scadenza di contratto con il Novara con cui quest’anno ha segnato 12 gol. Niente costi per il cartellino, e questo è un vantaggio per chiudere in fretta la trattativa ma di mezzo c’è il Chievo che al momento sembra in pole position. Il centravanti cadetto sarebbe comunque il terzo attaccante da mettere a disposizione di Juric.

Mercato Genoa: per Pellegri servono 25 milioni

Non sarà titolare neanche Pellegri per la prossima stagione ma il Genoa su di lui punta forte per il futuro. Preziosi ha rispedito al mittente i 12 milioni offerti dall’Inter e le lusinghe del Milan. Le offerte verranno prese in considerazione solamente dai 25 milioni in su. Una richiesta che sembra aver fatto scappare tutti. Alla finestra sembra esserci anche il Manchester City ma per ora senza troppe pressioni.

In evoluzione anche la situazione Simeone. Il Torino sembra aver pronti 15 milioni, la Fiorentina è tutt’altro che battuta e poi ci sono Villareal e Siviglia. Il Cholito piace a tutti e per 20 milioni può partire. Non confermati i rumors sul Paris Saint Germain. Prima di dare il via alle trattative però il Genoa vuole trovare un sostituto, al momento l’unica pista valida è quella che porta a Lapadula. Lo vuole Juric a tutti i costi, il Milan dopo l’acquisto di Andrè Silva e in attesa di risolvere la grana Bacca potrebbe concedergli di partire, ma sono solo supposizioni. Al momento Lapadula è un giocatore del Milan e non spinge per lasciare Milanello. Le alternative Zapata e Pavoletti sono costose soprattutto per gli ingaggi molto alti anche se il Napoli li potrebbe mettere sul mercato presto.

Condividi