Schick, Totti e Balotelli: il punto sul mercato della Sampdoria

Domani si chiude il campionato e la Sampdoria inizia a pensare al mercato. Per Schick è asta, tormentone Balotelli, Ferrero chiama Totti.

Tutti vogliono Schick e qualcuno lo prenderà. La sensazione è che la Sampdoria non riuscirà ad alzare la clausola del gioiello boemo e in molti sono pronti a pagare i 25 milioni di euro. I blucerchiati vorrebbero tenerlo ancora un anno, ma bisognerà capire se la società che lo acquisterà accetterà di lasciarlo in presto. Al momento in pole position c’è la Juventus, contatti ci sono stati anche con Napoli e Roma mentre l’Inter sembra più indietro. Secondo alcuni esperti Schick vorrebbe rimanere in Italia ma è forte il pressing del Borussia Dortmund, più indietro Arsenal e Paris Saint Germain.

Mercato Sampdoria: Ferrero sogna Totti, tormentone Balotelli

Mercato Sampdoria: il tormentone è sempre Balotelli
Mercato Sampdoria: il tormentone è sempre Balotelli

Senza Schick e Budimir, anche lui ha le valigie in mano, e con Muriel in bilico, la Sampdoria si muoverà molto in attacco nel prossimo mercato. Il presidente Ferrero ha lanciato un messaggio chiaro a Totti: “lo accoglieremmo a braccia aperte”, ma difficilmente il Pupone accetterà di rimanere in Italia. In settimana sono tornate anche le voci che vorrebbero Balotelli in blucerchiato. SuperMario potrebbe lasciare il Nizza e Ferrero accoglierebbe anche lui a braccia aperte ma rimane molto complessa la situazione economica, l’ingaggio di Balotelli è astronomico e non conforme al budget di Corte Lambruschini. Per l’attacco sempre valida la pista Driussi, si strizza l’occhio a Zapata che rientrerà al Napoli per poi lasciare nuovamente la Campania.

Difficile trattenere Torreira, su di lui c’è il forte interessamento del Siviglia pronto ad offrire oltre 10 milioni di euro, si cerca anche un regista. Dal Pescara arriverà Verre, da capire se Giampaolo lo vorrà utilizzare in quel ruolo. Frenata nella trattativa Coric, il giovane croato costa tanto (8 milioni) e recentemente in una intervista ha detto che vorrebbero giocare la Champions con la Dinamo Zagabria. Questa estate si cercherà di coprire anche la casella del terzino sinistro, nel mirino ci sono i giovani Borna Sosa e Di Marco, ultima stagione all’Empoli da comprimario.

Condividi