Auxilium Genova plurimedagliata a Lignano Sabbiadoro

477

Dal 10 al 14 maggio a Lignano Sabbiadoro si sono svolte le Finali Nazionali della Don Bosco Cup 2017, circuito di gare appartenenti all’ente di promozione PGS. 

Numerosissima la partecipazione da parte della Pgs Auxilium Genova con ben 50 ginnaste qualificate.

Le prime ginnaste a scendere in pedana sono dei gruppi B Irene Cristiano e Ginevra Villa per la categoria Mini. Con due buone esecuzioni sia al corpo libero che alla palla Irene sale sul secondo gradino del podio, Ginevra si posiziona al 4 posto per pochissimi decimi. Per la categoria propaganda B scende in pedana Ginevra Smith. Con la fune si fa cogliere un po’ troppo dall’emozione e commette qualche imprecisione ma svolge poi un bellissimo corpo libero posizionandosi così 7^.

Successivamente per la categoria Under 15 scende in pedana Sara Malaspina che svolge una gara decisa riuscendo a vincere l’emozione. Con due ottime esecuzioni al cerchio e palla sale sul terzo gradino del podio.

Per la categoria Under 17 invece gareggia Elisa Venzano che con la sua grinta e la sua espressività risulta la ginnasta migliore nella sua categoria. Due buone esecuzioni al cerchio e al nastro la conducono sul 1′ gradino del podio.

Nelle gare di rappresentativa invece scendono in pedana per la categoria allieve Agnese Dello Russo, Giada Torrassa,  Giulia Misurale e Arianna Ispulla che con un trio di esercizi ben eseguiti si posizionano sul 3^ gradino del podio.

Per la categoria junior scendono in pedana Ludovica Paoletti, Ginevra Smith, Elisa Musumeci, Valentina Polidori e Marta Bonfiglioli che grazie a 3 ottime esecuzioni e alla loro forza di gruppo si posizionano sul gradino più alto del podio.

Giovedì pomeriggio è la volta dei gruppi A dove la nostra società vantava minimo una rappresentante per categoria; anche in questo caso i risultati non si fanno attendere. Francesca Dondero e vittoria Ursidio (Mini) ottengono rispettivamente il 1′ e 2′ posto eseguendo 2 esercizi a corpo libero e palla con qualche piccola incertezza visto la loro giovane età. Nella categoria propaganda a difendere i colori dell’associazione ci pensa Valentina Polidori che conquista la medaglia di bronzo grazie a 2 buoni esercizi a corpo libero e fune nonostante un piccolo infortunio subito proprio 2 giorni prima della partenza. Marta Bonfiglioli porta a casa un prestigioso 1′ posto nella categoria Under 15 distaccando di ben 2 punti la seconda classificata e facendo valere le sue innate doti fisiche.

Sfiora invece il 1′ posto per 0,05 punti Valentina Fammoni che ottiene quindi la medaglia d’argento che la ripaga di tutti gli sforzi e del grandissimo impegno e costanza dimostrato quest’anno. Chiudono i gruppi A le due ginnaste più esperte Claudia Losa e Ilaria Pizzorno che non fanno mancare il loro contributo per arricchire il già ricco bottino di medaglie finora conquistate. Sebbene molto emozionate riescono a portare a termine delle buone esecuzioni a palla e clavette dimostrando la loro abilità con gli attrezzi che gli permette di ottenere rispettivamente il 1′ e 2′ posto del podio. La giornata si conclude con le esibizioni dei collettivi, competizione poco usuale in cui la ginnastica ritmica si armonizza con l’uso di attrezzi convenzionali e non, scenografie e costumi a fini coreografici in cui l’espressività è fondamentale. Dopo tutto l’impegno, la dedizione e l’entusiasmo da parte di tutte le 24 ginnaste partecipanti, l’Auxilium riesce ad ottenere un non scontato primo posto, che segna un secondo trionfo dopo la vittoria dell’anno passato.

Per la categoria Propaganda A1 vince Caterina Buttà eseguendo due esercizi quasi impeccabili, meno fortunate sono state Giada Ziferro e Arianna Marchese che si sono fatte cogliere dall’emozione commettendo qualche errore di troppo, per loro solo un 6 e 7 posto. Nella categoria Junior molte erano le atlete che hanno partecipato: Giulia Segatori e Giada Scognamillo, avendo già partecipato a Campionati Gold, hanno ben figurato mostrando esercizi molto rischiosi e competitivi conquistando quindi il 1 posto al nastro e il 2 alla palla per Giulia e il 1 alla palla e il 3 al cerchio per Giada. Arianna Poggio e Giulia Bachini, con due buone prestazioni alle clavette , salgono rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio. Chiara Marcelli esegue un ottimo cerchio arrivando, per pochissimi decimi dalla terza, in quarta posizione.

Le ginnaste Senior Sabrina Deiana e Alice Po dimostrano la loro esperienza strappando rispettivamente due medaglie d’argento alla palle e alle clavette ed una medaglia d’oro al nastro. Le due squadre A1 Allieve (Caterina Buttà, Giada Ziferro, Ginevra Villa, Arianna Marchese, Francesca Dondero e Valentina Polidori) e Giovanile (Giada Scognamillo, Giulia Segatori, Arianna Poggio, Giulia Bachini e Chiara Bonino ginnasta in prestito della società Riboli) in preparazione al campionato regionale d’insieme Gold, svolgono una prova di carattere e di unione conquistando i due gradini più alti del podio.

Per i gruppi C, la prima a scendere in pedana è Sofia Vivaldi, classe 2008, che gareggia nelle Mini C. Alla sua prima esperienza nazionale esegue un buon esercizio al corpo libero e ottiene un terzo posto a pari merito.

Poi è la volta delle coppie: nelle Junior C Letizia Faino e Francesca Federici, anche loro alla prima gara nazionale, si piazzano 4ª sfiorando di poco il podio. Nelle coppie Senior C invece Giulia Wurtz e Matilde Lanzavecchia ottengono un sesto posto a causa di alcuni errori con l’attrezzo, mentre le compagne Chiara Risso e Martina Di Nucci si piazzano terze grazie ad un buon esercizio con cerchio e clavette.

Infine la squadra junior 5 palle composta da: Vanessa Barone, Michelle Cancilleri, Giada Saffioti, Chiara Mastrovito e Asia Lo Piccolo. Per loro, nonostante la difficoltà iniziale a contenere l’emozione e l’ansia, arriva un meritato 2º posto. Concludono i gruppi C le nostre rappresentative: per la categoria junior la pgs auxilium sale sui primi due gradini del podio; primo posto per Laura Cremonini, Viola De Felice e Serena Gambarelli che si sono esibite in un esercizio d’insieme al corpo libero e due individuali, fune di Gambarelli e cerchio di Cremonini, senza alcuna sbavatura. Subito dopo di loro secondo posto per Michelle Cancilleri, Letizia Faino, Francesca Federici e Chiara Mastrovito, anche loro con un esercizio d’insieme a corpo libero impeccabile, e due esercizi individuali eseguiti senza sbavature da Faino al cerchio e Federici alla palla, alla loro prima uscita in campo nazionale.

Anche per le senior un’altra vittoria per la nostra associazione: primo posto per Martina Di Nucci, Matilde Lanzavecchia, Chiara Risso e Giulia Wurtz, che hanno eseguito un esercizio d’insieme a corpo libero e due esercizi individuali molto applauditi di Lanzavecchia al cerchio e Risso alla palla.

Nei gruppi D Dalila De Agostini scende in pedana con un entusiasmante esercizio al corpo libero con il quale conquista la seconda posizione.

Tutto lo staff tecnico a partire dalle allenatrici presenti Alizè Scotton, Serena Finotti, Ylenia Catta, Sarah Re, Claudia Fioravanti e Selene Testa si può ritenere più che soddisfatto sia per il comportamento tenuto dalle ginnaste durante tutta la trasferta sia per gli ottimi risultati ottenuti: ben 33 medaglie vinte.

La squadra rivolge un GRAZIE infinito a Debora per il sostegno prima e durante la manifestazione e ai dirigenti Angelo Serra e Claudio Alvisi che hanno permesso nel migliore dei modi lo svolgimento della manifestazione.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.