Juventus-Genoa: le probabili formazioni, si scalda Cataldi

Domani alle 20,45 Juventus-Genoa. I rossoblu sono attesi da una trasferta impossibile e Juric medita cambi a centrocampo.

QUI JUVENTUS – Prima in campionato e sesto scudetto ormai in mano, qualificata in semifinale di Champions League e finalista di Coppa Italia. La Juventus di Allegri è un rullo compressore che non lascia scampo a nessun avversario. Nel match dello Stadium con il Genoa possibile qualche cambio soprattutto in difesa con Lichsteiner e Asamoah sugli esterni e Benatia e Barzagli centrali. A centrocampo spazio a Khedira con il ritrovato Marchisio, in campo al posto dello squalificato Pjanic, pochi cambi invece in attacco con Lemina che prenderà il posto di Cuadrado a destra e Dybala e Mandzukic a formare il tridente alle spalle di Higuain. Solo panchina per i tre ex rossoblu che militano ora in bianconero: Rincon, Sturaro e Mandragora.

QUI GENOA – Juric prepara l’impresa impossibile dopo aver ritrovato anima e cuore del Grifone contro la Lazio. Fermata la striscia negativa di quattro sconfitte di fila, il Genoa è ormai salvo e parte per lo Stadium senza troppe preoccupazioni. Il tecnico croato deve rinunciare a Rigoni, squalificato, e molto probabilmente giocherà con Veloso e Cataldi in mezzo al campo per spostare in attacco Ntcham. Il francese accompagnerà nel tridente Simeone e Palladino, ex di turno. Per il resto solita difesa a tre con Burdisso centrale, Muzno e Gentiletti ai suoi fianchi, A correre sulle fasce saranno Laxalt e Lazovic.

Juventus-Genoa: le probabili formazioni

Juric durante un allenamento con il Genoa
Juric durante un allenamento con il Genoa

Juventus (4-2-3-1) Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Marchisio; Lemina, Dybala, Madzukic; Higuain. All. Allegri

Genoa (3-4-3) Lamanna, Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Cataldi, Laxalt; Palladino, Simeone, Ntcham. All. Juric

Condividi