Sampdoria, Giampaolo fino al 2020. Ferrero: “è un professore”

Come annunciato già da tutti i protagonisti oggi Marco Giampaolo ha firmato il rinnovo di contratto con la Sampdoria fino al 2020.

Sampdoria: Giampaolo ha firmato il rinnovo

Il tecnico della Sampdoria Giampaolo e il presidente Ferrero
Il tecnico della Sampdoria Giampaolo e il presidente Ferrero

Si è dovuto solo aspettare il rientro in Italia di Massimo Ferrero, poi tutto è andato secondo i piani. Marco Giampaolo sarà l’allenatore della Sampdoria fino al 2020, l’accordo è stato firmato oggi a Bogliasco alla presenza del primo tifoso blucerchiato. Ancora tre anni insieme, l’allenatore guadagnerà circa 1,2 milioni di euro all’anno, più o meno la cifra riconosciuta a Sinisa Mihajlovic, meno rispetto a Montella e più di Walter Zenga.

Sampdoria-Giampaolo: rinnovo ufficiale

L’U.C. Sampdoria comunica di aver rinnovato e prolungato il contratto di Marco Giampaolo. Per la soddisfazione di tutti il responsabile tecnico della prima squadra si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2020.

Rinnovo Giampaolo: le parole del tecnico e di Ferrero

«Marco Giampaolo mi ha fatto un’ottima impressione fin dal principio – spiega Massimo Ferrero a Samp TV -, l’ho definitivo ‘professore del calcio’ perché è un lavoratore instancabile che riesce a far giocare la squadra sempre al meglio. Dietro il professionista c’è un uomo per bene e questo è l’aspetto che più mi ha colpito: sono felice di andare avanti insieme».

Visibilmente soddisfatto il tecnico, esprime la sua soddisfazione. «Alla Sampdoria sto bene, ho trovato l’ambiente giusto per lavorare come piace a me – afferma Giampaolo -. Questo prolungamento è il riconoscimento al lavoro del club, della squadra, dei miei collaboratori e di tutte quelle persone che stanno dietro le quinte, ma svolgono un lavoro prezioso».

Condividi