29a MILAN-GENOA 1-0: Mati fa crollare il fortino rossoblù

Milan-Genoa finisce 1-0, decide il gol nel primo tempo di Mati Fernandez. I rossoblù non spaventano mai Donnarumma.

Seconda sconfitta di fila per il Genoa, dopo il derby è il Milan a passare sopra al Grifone. La squadra di Mandorlini alza il muro davanti a Lamanna ma basta un lampo di Mati Fernandes a far crollare il fortino rossoblù.

Milan-Genoa 1-0: la cronaca dal sito ufficiale rossoblù

Izzo capitano in Milan-Genoa 1-0
Izzo capitano in Milan-Genoa 1-0

Un lampo di Fernandez su preciso assist di Lapadula permette al Milan di prevalere sul Genoa e di prendersi i tre punti nel match al Meazza. La prima frazione è all’insegna dell’equilibrio, con un Genoa compatto e organizzato a tenere botta. Mister Mandorlini “teleguida” da bordo campo i suoi, che chiudono gli spazi e ripartono. Un paio di spunti dei guizzanti attaccanti rossoneri, due conclusioni di Taarabt dalla parte opposta. Per il resto formazioni a specchio e buona condotta di gara per capitan Izzo e compagni. La differenza la fa la rete del centrocampista cileno, con Ntcham stoppato proprio allo scadere dalla provvidenziale deviazione di un difensore avversario su promettente missile scagliato dal limite.

Nella ripresa il Milan gestisce il gioco, il Grifo evita di prestare il fianco agli avversari, bravi a lanciarsi negli spazi aperti. Gli uomini di Montella segnano così un possesso palla decisamente superiore, creando qualche opportunità ma senza trovare il raddoppio. Nell’ultima parte il Grifo prova a giocarsi il tutto per tutto, collocandosi con qualche affanno nella metà campo avversaria e provando a sfondare sulle fasce. Spiovono palloni nel cuore dell’area di Donnarumma, però lo spunto sotto porta non arriva. Nulla da fare. Alla fine fanno festa i padroni di casa.

Condividi