Ferrero avverte la Juventus: “Possiamo vincere”

768

Dopo il derby la Sampdoria non ha nessuna voglia di fermarsi, il presidente Ferrero sfida la Juventus.

Ai margini della riunione in Lega Calcio, Massimo Ferrero ha parlato ai microfoni dei cronisti arrivati a Roma. Il presidente della Sampdoria ha subito lanciato la sfida alla Juventus, prossimo avversario dei blucerchiati “La palla è rotonda – ha detto Ferrero – ed è solo una partita. Se i ragazzi la prendono con il piglio giusto e fanno quello che dice Giampaolo, la vinciamo”.

La sfida è lanciata quindi, il primo tifoso della Sampdoria lo aveva già detto dopo il derby. Nessuno si deve montare la testa, adesso arriva la Juventus e voglio vincere, questo il succo della sua intervista dopo il successo nella stracittadina.

Ferrero: non solo Juve, c’è anche il mercato

Ferrero ha parlato prima dell match con la Juventus
Ferrero ha parlato prima dell match con la Juventus

Per Massimo Ferrero è poi arrivato il momento di parlare del prossimo mercato e su questo punto il presidente è stato molto più evasivo: “Muriel lo vogliono tutti” mentre su Schick arriva la solita battuta per allontanare ogni voce dal suo giovane gioiellino: “”Se va all’Inter? Lo sapete che io ho fatto un film intitolato ‘Sciccosissimo’?”.

Inutile dire che durante la prossima sessione estiva di trattative i due attaccanti blucerchiati saranno al centro di voci. Muriel ha già dichiarato di essere stato avvicinato da Inter, Juve e Roma, mentre per Schick durante il derby c’erano gli osservatori di Borussia Dortmund e altre grandi squadre europee e italiane. Ferrero al momento non si sbilancia, così come aveva fatto ieri l’avvocato Romei con un laconico “è troppo presto per parlare di mercato”.

Condividi
Avatar
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.