Sampdoria: velocità e più cattiveria, così puoi vincere il derby

Pierluigi Gambino analizza la situazione in casa Sampdoria. I blucerchiati devono ritrovare la cattiveria di un tempo per vincere il derby.

Parole sante quelle di mister Giampaolo e del bomber Quagliarella, tesi a raccomandare ai compagni, in vista del derby, un diverso atteggiamento. In un match così tirato agonisticamente, potrebbero infatti non bastare le sporadiche, improvvise e travolgenti accelerate che hanno posto in angustie il Palermo (poi raggiunto nel finale) e steso l’ancor più modesto Pescara.

Sampdoria: più cattiveria per vincere il derby

Linetty combatte in Sampdoria-Milan
Linetty combatte in Sampdoria-Milan

Anche sabato scorso i blucerchiati si sono lungamente espressi con una flemma eccessiva. Vero che, per precise caratteristiche, hanno sempre sofferto gli avversari chiusi a doppia mandata, ma l’adeguarsi a certi ritmi dopolavoristici poteva essere evitato. E’ stato sufficiente che Muriel esplodesse con uno spunto dei suoi per piegare la flebile resistenza degli abruzzesi, assai balbettanti in difesa.

Giampaolo sa alla perfezione che, almeno sin quando durerà lo 0-0, il Genoa concederà ai suoi ragazzi il predominio territoriale ma non certo spazi sterminati. Per ovviare all’handicap servirebbe sfruttare le fasce, allargando così il fronte opposto, ma la mancanza in rosa di esterni autentici e la riluttanza del trainer ad adattare qualcuno nel ruolo sembra impedire di battere altre strade.

La Samp ha la legittima convinzione di poter vincere sfruttando le altri armi a disposizione. In primis gli spunti in velocità dei suoi talenti appena gli avversari si concedono una pausa. In certe circostanze, Muriel diventa devastante, ma anche Fernandes lo supporta alla grande e Quagliarella è sempre puntuale all’appuntamento. Proprio dal veterano di mille battagie, per mesi oggetto di critiche pesanti per le sue assenze sotto porta, è ridiventato un cannoniere spietato appena risolte questioni personali alquanto delicate ed ora ben si capisce come mai il mister non rinunci mai a lui, a costo di ritardare l’esplosione del talentuosissimo Schick al quale, peraltro, basta spesso uno scampolo di match per apporre il proprio autografo al risultato.

Le scelte di Giampaolo per il derby

Giampaolo inizia a pensare alla Sampdoria per il derby
Giampaolo inizia a pensare alla Sampdoria per il derby

Nel derby Giampaolo probabilmente rilancerà Regini sulla fascia mancina (al posto del poco convincente Pavlovic) e sta pure pensando di riproporre Bereszynski in luogo di Sala sul versante opposto della difesa. Inoltre non rinuncerà a Linetty, prezioso motorino di centrocampo, rimasto parzialmente a riposo sabato perché diffidato. I progressi evidenti del biondino rappresentano un altro punto a favore di una squadra puntellata dall’esperienza di Barreto e dalla verve di Torreira, eccezionale recuperatore di palloni. In un settore così armonico – con Fernandes preferibile a Djuricic in rifinitura – fatica più del previsto Praet, che in gare da non sbagliare difficilmente otterrà un posto al sole.

Domenica prossima i blucerchiati cercheranno di capitalizzare una superiore qualità tecnica, prestando comunque attenzione in fase difensiva. Nelle due ultime gare, in retrovia non tutto è filato alla perfezione nonostante le maiuscole recite della coppia centrale Silvestre-Skriniar, di assoluto affidamento.

Il resto appartiene al regno infinito delle incognite. Di certo, il match si snoderà su toni agonistici elevatissimi, ai quali i giovani blucerchiati – ogni tanto immersi nell’accademia a scapito della concretezza – dovranno adeguarsi immediatamente. Tanto per non consentire ai “cugini” di cancellare l’indubbio “gap” di tecnica, velocità e fantasia.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.