23° MILAN-SAMP 0-1: Muriel sbanca San Siro

La Sampdoria batte il Milan a San Siro grazie al rigore trasformato da Muriel al 25’ del secondo tempo.

Dopo la Roma, il Milan e questa volta in trasferta. La Sampdoria di Giampaolo viaggia a vele spiegate in uno dei momenti più delicati del suo calendario. Se contro i giallorossi il successo era arrivato dopo una lunga altalena di emozioni, a San Siro ai blucerchiati basta un guizzo di Quagliarella, steso da Paletta in area, e la freddezza di Muriel nel trasformare il rigore, per prendersi il tre punti. La Samp è finalmente quadrata e concentrata anche in trasferta. La seconda buona notizia di giornata è il rientro di Viviano che guida la difesa fino al 90’ senza subire gol, una rarità per i blucerchiati, mettendo una pezza sulla conclusione più pericolosa dei rossoneri e tremando solamente sul palo di Delofou a inizio ripresa.

Milan-Samp 0-1: ecco perché i tifosi possono sorridere

La Sampdoria esulta contro l'Inter
La Sampdoria esulta contro l’Inter

E’ il secondo successo lontano da Marassi per la Samp, Giampaolo alla vigilia lo aveva detto, voleva vedere progressi anche in trasferta per portare i blucerchiati più in alto possibile. Impossibile raggiungere la zona Europa, impossibile anche essere risucchiati nella zona retrocessione, la Samp no ha più obiettivi in classifica ma vuole crescere e continuare a divertire. Ad oggi lo sta facendo e anche i tifosi possono essere contenti. E poi ci sono i singoli a regalare emozioni: Torreira è sempre più il leader del centrocampo, Praet cresce a vista d’occhio, Schick quando entra sa essere sempre pericoloso, Skriniar vicino a Silvestre sta diventando una certezza e poi c’è Muriel. Il colombiano ha ripreso a segnare, era l’unica cosa che gli mancava perché nonostante qualche piccola pausa sembra essere finalmente (e forse definitivamente) sbocciato.

Milan-Samp 0-1: il tabellino e i voti

Milan-Sampdoria 0-1 (0-0)
Milan (4-3-3): Donnarumma 6.5; Kucka 6.5, Paletta 5, Zapata 5, Romagnoli 5.5; Bertolacci 5.5 (35′ st Ocampos s.v.), Sosa 5, Pasalic 5 (27′ st Abate 5.5); Suso 5.5, Bacca 5 (27′ st Lapadula 5.5), Deulofeu 6.5. (30 Storari, 10 Honda, 14 Mati Fernandez, 15 Gomez, 16 Poli, 21 Vangioni, 73 Locatelli, 96 Calabria)
All.: Montella 5.5

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 7, Bereszynki 6, Silvestre 6, Skriniar 6.5, Regini 6; Linetty 6, Torreira 6, Praet 5.5; Fernandes 5.5 (8′ st Djuricic 6); Muriel 7 (35′ st Alvarez s.v.), Quagliarella 6.5 (26′ st Schick 6). (1 Puggioni, 12 Kpapikas, 5 Dodo, 8 Barreto, 17 Palombo, 20 Pavlovic, 21 Cigarini, 47 Budimir, 77 Tomovic). All.:Giampaolo 7

Arbitro: Guida 5
Rete: nel st 25′ Muriel (rigore)
Angoli: 8 a 3 per il Milan
Recupero: 1′ e 4′
Espulsi: al 45′ st Sosa per doppia ammonizione
Ammoniti: Torreira, Suso, Kucka, Sosa per gioco falloso, Bacca, Djuricic per comportamento non regolamentare
Spettatori: 31.938 per un incasso di euro 732.056,73

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.