18a Sampdoria-Udinese 0-0: sbadigli ed errori a Marassi

742

Una giornata di vacanze in più per Sampdoria e Udinese che a Marassi non vanno oltre uno 0-0 dalle pochissime emozioni.

Chissà se i due allenatori faranno tornare le squadre prima al lavoro viste le ventiquattro ore di ferie non previste che i giocatori si sono presi nella serata del Ferraris. Non lo faranno sicuramente e se Delneri può essere contento del risultato e quindi non alzerà troppo la voce nello spogliatoio, Giampaolo farebbe invece bene a farsi sentire se non altro perché i suoi giocavano in casa e qualcosa in più avrebbero dovuto dare per prendersi i tre punti.

La Sampdoria finisce il 2016 senza regalare emozioni, in 90 minuti conditi da tanti errori e da pochissimi colpi per far scaldare chi sulle tribune in vacanza invece non è andato. Nel secondo tempo Quagliarella non angola di testa, poi è il solito Schick (dimenticato in panchina per l’ennesima ora di gara) a scoccare il sinistro che stavolta non si insacca come successo nelle ultime gare. Con il Muriel visto oggi e il Quagliarella scarico delle ultime settimane la domanda è sempre la stessa, perché il ceco non gioca? Dilemmi a parte, i blucerchiati nel primo tempo per una buona mezz’ora vengono messi sotto sul piano del gioco dagli avversari che però non concretizzano e poi non riescono più a spingere sull’acceleratore. Insomma a meno di dieci giorni dal capodanno i fuochi d’artificio i giocatori li hanno tenuti in tasca a riposare per la notte che ci porterà nel 2017, stasera in campo nessuno ha esploso neanche un mortaretto. Un vero peccato perché vista la classifica e gli organici Sampdoria e Udinese potevano almeno provare a far divertire.

Condividi
Avatar
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.