La Pro Recco Waterpolo Youth Academy attracca a Lerici

La Pro Recco Waterpolo Youth Academy si allarga alla Spezia: la società biancoceleste ha siglato un accordo con il Lerici Sport 1954, società di pallanuoto che milita in serie B. Un ingresso importante che va ad aggiungersi a Rapallo, Rari Nantes Camogli, Nuotatori Genovesi e Sporting Club Quinto, e testimonia la bontà del progetto fortemente voluto dal presidente Maurizio Felugo.

Le piscine “Cicci Rolla” della Venere Azzurra diventano quindi la quarta “serra” ligure in cui coltivare i campioni del futuro: “Questo accordo ci permette di avere uno sbocco nello spezzino, un territorio da sempre appassionato di pallanuoto – afferma il presidente della Pro Recco Felugo -. Metteremo a disposizione il nostro know-how per aumentare la qualità dell’insegnamento tecnico e per questo motivo abbiamo puntato su Paolo Venturelli, un allenatore preparato che oltre a guidare la prima squadra spezzina sarà il nostro punto di riferimento per i giovani del Lerici Sport. Siamo certi che l’arrivo della Pro Recco consentirà alla società guidata da Sammartano di valorizzare ancor di più i loro rinnovati impianti, specialmente nel periodo estivo”.

Soddisfazione anche nelle parole di Aldo Sammartano, presidente del Lerici Sport  1954: “Siamo fiduciosi che questo rapporto di collaborazione, che si è concretizzato con l’inserimento del nostro club nel circuito Academy della prima società italiana di pallanuoto, possa essere di aiuto per incrementare e migliorare la preparazione atletica dei nostri ragazzi, avvicinare nuovi bimbi al nostro circuito e – perché no? – dare l’opportunità agli atleti più grandi e meritevoli per impegno e soprattutto capacità, di andare a giocare in una squadra di A1. A questo, si aggiunge anche l’occasione, per i nostri ragazzi, di poter svolgere una parte degli allenamenti, fasi della preparazione atletica e di partecipare a tornei con squadre Pro Recco”.

La condivisione dei metodi di lavoro farà dell’Academy una vera e propria scuola della pallanuoto da Genova fino allo spezzino, un punto di riferimento per tutto lo sport a livello nazionale. Il responsabile organizzativo è Jonathan Del Galdo, mentre la supervisione è dei tecnici della prima squadra: Vladimir Vujasinovic e Milos Ciric, suo vice. Il progetto riguarda bambini e bambine nati tra il 2006 e il 2009. Nelle scorse settimane, ad Albaro e Camogli, i giovani pallanuotisti hanno avuto la fortuna di allenarsi insieme a Tempesti e compagni. Un’emozione che presto toccherà anche ai piccoli del Lerici Sport.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.