Genova Badminton tra Milano e Borzonasca

Condividi

Week end intenso per gli atleti del Genova Badminton Club. Una due giorni di gare tirate che portano una sconfitta di misura e una netta vittoria.

Ma andiamo con ordine:

L’esordio stagionale della squadra genovese è stato sabato 22 ottobre, presso il Palabadminton di Milano, contro il Junior Club Milano.

I colori della nostra città erano difesi da Nicoletta Paganini, Camilla Roncagliolo, Alberto Bottino e Michele Pellegrini.

La giornata si apriva con il doppio misto, che opponeva Roncagliolo e Bottino a Budroni e Bailetti. La coppia lombarda dominava il match, permettendo al Junior Club di mettere a segno il primo punto.

I ragazzi e le ragazze del GBC hanno messo in campo grinta e determinazione e, malgrado un notevole tifo casalingo, sono riusciti a tenere il passo della compagine meneghina.

Perso il doppio misto, l’equilibrio veniva ristabilito nel doppio maschile da Bottino e Pellegrini che si aggiudicavano il match in due set, di cui il primo tiratissimo, contro Holm e Bailetti.

La partita più avvincente era quella del singolo femminile, che vedeva opposta la nostra Paganini alla giovanissima e promettentissima Piccinin.

Vinto il primo set 21/13, l’atleta ligure subiva il ritorno dell’avversaria, la quale si aggiudicava un secondo set giocato punto a punto, portando la partita al terzo set. Terzo set che, complice un calo fisico della Paganini, regalava il secondo punto alla squadra di Milano.

Il singolare maschile regalava emozioni, ma Pellegrini non perdeva la calma e regolava con un bel 2-0 l’avversario Holm, portando il punteggio in perfetta parità.

Il punto decisivo per la vittoria dei milanesi veniva dal doppio femminile che, con la coppia Cuda-Tognetti regolava Paganini-Roncagliolo con un 2 a 0 piuttosto netto.

Ma il calendario non lasciava nemmeno il tempo di meditare sugli errori, perché domenica 23, presso il palazzetto di Borzonasca, Il Genova Badminton Club trovava pronti per il secondo turno i nostri ragazzi, schierati nella sfida con la Polisportiva Corassori di Modena.

La formazione Genovese era per 3/4 quella del giorno precedente, con Emma Szczepanski al posto di Camilla Roncagliolo, mentre erano confermati Nicoletta Paganini, Alberto Bottino e Michele Pellegrini.

la squadra emiliana schierava Cabiles Anzinette, Elisa Grotti, Leonel Oliveira, Marco Tarabusi e Nicolò Volpi.

La delusione della giornata milanese non a lasciato alcuno strascico nella mente e nei muscoli degli atleti liguri, i quali si sono aggiudicati tutti e cinque gli incontri piuttosto nettamente, trovando una fortissima resistenza solo nel doppio maschile, (Bottino-Pellegrini vs. Oliveira-Volpi), terminato in due set, ma con parziali 21/19 e 21/19. Le altre specialità venivano dominate nettamente da Szczepanski-Paganini che battevano Grotti-Cabiles nel doppio femminile, da Paganini che si aggiudicava il singolare femminile contro Grotti, da Pellegrini che aveva la meglio su Tarabusi e, infine, Bottino e Szczepanski che si aggiudicavano il doppio misto.

Ciò permetteva al Genova Badminton Club di rifarsi della sconfitta agrodolce patita contro Milano e di mettere i primi punti in classifica.

E’ comunque stato un inizio molto positivo, per il Genova Badminton Club, una realtà in crescita, nei risultati e nei numeri. Da domani, martedì 25, infatti, il badminton si allargherà all’entroterra genovese, grazie alla collaborazione tra GBC e Gruppo Sportivo Bargagli-San Siro, con l’inizio dei corsi presso la Palestra Comunale XXV Aprile di Bargagli.

Per chi volesse avvicinarsi allo sport del volano, disciplina olimpica dal 1992, l’invito è sempre quello di scrivere una mail a genovabc@badmintonitalia.net

Condividi

Articoli correlati

Storico Genova Badminton ai Tricolori giovanili

I Campionati Italiani Junior e Under premiano gli sforzi...

Exploit clamoroso di Alex Bianchi al Grand Prix Farco di Chiari

Un exploit clamoroso di Alex Bianchi al Grand Prix...

Genova Badminton sugli scudi al Palapanini di Modena

Il Badminton sbarca al Palapanini di Modena nel primo...

Genova Badminton brilla ai Tricolori di Milano

Dopo più di due anni di attesa, finalmente si...

Tommaso Libertini e la Spagna: un’esperienza di crescita

Si è conclusa la prima avventura in maglia azzurra...