A Vittoria Bergamini il primo Triathlon Sprint di Savona

127
La premiazione del Triathlon Savona
La premiazione del Triathlon Savona

230 atleti si sono radunati sabato a Savona per dar vita al 1° Triathlon Sprint dell’omonima città ligure. Tra loro anche alcuni atleti della Riviera Triathlon 1992 che si sono distinti con ottimi risultati. 

Il miglior risultato è sicuramente arrivato da Vittoria Bergamini che ha vinto la classifica assoluta femminile con il tempo di 1h 15’50” staccando di oltre 2′ Alice Nattero ed Elisa Berton. Vittoria è rientrata alle gare dopo un periodo travagliato e lo ha fatto nel migliore dei modi: esattamente un anno fa è caduta rovinosamente durante il Triathlon Sprint di Lerici fratturando la clavicola; sono seguite due operazioni, una per ridurre la frattura e l’altra per rimuovere viti e placche. Dopo un periodo di ripresa degli allenamenti, il colpo finale: la mononucleosi, che l’ha debilitata definitivamente. Grazie alla sua determinazione e volontà di rientrare, sotto l’attenta guida dell’allenatore Maurizio De Benedetti, ha potuto, finalmente, raccogliere un ottimo risultato di sicuro buon auspicio per la prossima stagione.

Tra gli uomini il miglior atleta del sodalizio matuziano è stato Gaetano Trimarchi che con il tempo di 1h 12’50” è risultato essere 48° assoluto e vincitore della categoria M4. Bene Edoardo Spano 59° assoluto e 4° nella categoria Junior; Massimo Arese 85° assoluto e Alessandro Martinez 106° assoluto.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.