Sanremo Rugby: al via le attività per i genitori

69
Il campo da Rugby di Sanremo
Il campo da Rugby di Sanremo

Al Sanremo Rugby le famiglie giocano un ruolo davvero importante. Ecco perché sono state ideate alcune attività che coinvolgano i genitori dei piccoli atleti, in concomitanza con le lezioni di rugby. Avere bambini che fanno sport spesso vuol dire accompagnarli all’allenamento e attendere che finisca. Ma quando è il momento anche per i genitori di fare dello sport o dell’attività fisica? Il Sanremo Rugby ha cercato di risolvere questo problema, offrendo, negli stessi giorni, negli stessi orari di allenamento e nella stessa struttura, alcune attività per le mamme, le sorelle o per chi accompagna i bambini.

Si tratta di attività  che includono sport soft, come pilates e toning ball, tutte rigorosamente svolte con la palla ovale e con l’esperienza di una istruttrice professionista, Arianna Palumbo. “I genitori sono una risorsa importante per il Sanremo Rugby. Per questo abbiamo pensato ad una variante, in considerazione del fatto che non è sempre facile praticare dello sport quando si hanno dei bambini. In questo modo i genitori possono tenersi in forma, mentre lo fanno anche i loro figli”spiega Emanuele Capelli, Presidente di Sanremo Rugby.

L’appuntamento, per i bambini e per i genitori è quindi il martedì e il giovedì dalle 17.30 alle 19.30 presso il campo da rugby di Pian di Poma.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.