Genoa: buone notizie, Pavoletti ha ripreso a correre

864

Il problema  muscolare accusato contro il Napoli ha messo ko Pavoletti che oggi è tornato a correre e vuole rientrare per il derby.La corsa verso il derby del 22 ottobre di Leonardo Pavoletti è partita oggi. L’attaccante rossoblù è arrivato a Pegli e mentre gli altri compagni si allenavano negli schemi anti-Bologna lui si è messo a bordo campo, scarpe da ginnastica ai piedi, e ha ripreso a correre. Nessuna forzatura, poche accelerazioni perché quel tipo di infortunio rischia di tornare se non curato nella corretta maniera, ma il primo passo avanti è stato fatto.

Genoa, Pavoletti e la voglia di derby

Il periodo di riposo forzato è dunque finito. Pavoletti ha ricominciato a correre, per ora senza guardare il pallone, e nelle prossime settimane continuerà a lavorare lontano dal gruppo. Il programma dello staff medico rossoblù ha una meta chiara da raggiungere: il derby. L’attaccante non vuole mancare la prima stracittadina dell’anno soprattutto dopo essere stato grande protagonista dell’ultima. Non ha giocato contro il Pescara e non ci sarà a Bologna, poi arriverà la sosta e in quindici giorni dovrà tornare ad essere l’ariete di Juric. Se non ci saranno intoppi nella partita contro la Sampdoria ci sarà.

Nel frattempo c’è Simeone

Simeone sostituirà Pavoletti anche a Bologna
Simeone sostituirà Pavoletti anche a Bologna

L’assenza di Pavoletti pesa e non poco sul Grifone. Domenica scorsa a farla parzialmente dimenticare è stato Diego Simeone jr con il primo gol in maglia rossoblu. Più rapace da area di rigore di Pavoletti e meno propenso, anche per il fisico a sua disposizione, alle sportellate con i difensori, l’argentino ha avuto il merito di lottare su tutti i palloni. Insomma non potrà fare il lavoro sporco del bomber di Livorno ma se continuerà così il “Cholito” potrà permettere a Pavoletti di guarire rispettando la tabella di marcia che porta dritta dritta al derby del 22 ottobre.

Condividi