Il Panathlon Club Genova 1952

181
Panathlon Club Genova 1952
Panathlon Club Genova 1952

Il Panathlon Club Genova 1952, terzo per anzianità nel Mondo, prosegue la sua attività nel solco della tradizione di un Club che ha visto, quali Soci fondatori, personalità autorevolissime del mondo sportivo e civile di Genova ed ha avuto un susseguirsi di Presidenti sempre attenti ai veri valori Panathletici quali il Fair Play , l’etica nello Sport, i diritti dei ragazzi, lo sport come strumento di integrazione e di inclusione sociale.
Gli incontri conviviali hanno visto una massiccia presenza dei Soci richiamati dalla presenza di Relatori di assoluto valore, grazie ai quali sono state sviluppate tematiche che hanno riguardato differenti discipline sportive.
In sintesi, di seguito gli incontri che, come da tradizione, si tengono nel prestigioso Salone dello Yacht Club Italiano:
A Gennaio l’Assemblea ordinaria ed a seguire la conviviale che ha visto, quale relatore l’Assessore allo Sport della Regione Liguria Matteo Rossi.
Come da tradizione a Febbraio la “Serata in Rosa”, dedicata a tutte le atlete, con la presenza della Campionessa Italiana di Ginnastica Michela Redemagni e della Campionessa Europea di Scherma Brenda Briasco. Si è parlato di “Ginnastica e Scherma: Sport diversi per Atlete diverse?”
Marzo ha visto l’intervento dell’Allenatore della Nazionale Under 16 maschile di pallacanestro Antonio Bocchino che ha sviluppato l’interessante tema “La Pallacanestro Italiana ed i progetti nell’ambito giovanile”
“La realtà del Calcio femminile in Liguria” è stato il tema trattato in Aprile da Ugo Maggi, Selezionatore della Rappresentativa Ligure e da Gianni Piquet Responsabile della Squadra di calcio femminile Valpolcevera Serra Riccò.
Maggio è stato dedicato al Judo con l’intervento di Erica Barbieri, pluricampionessa Italiana di Judo ed Olimpionica di Londra e di Rosario Valastro, Presidente della Società Judo Marassi ed organizzatore dell’importante torneo internazionale “Cristoforo Colombo” (1200 partecipanti provenienti da una ventina di nazioni): hanno parlato di un tema di assoluta attualità: “Judo: arte marziale antidoto al bullismo”.
A giugno il tradizionale incontro a Recco che riunisce tutti i Club Liguri. Durante la riunione è stato assegnato un premio Fair Play alla Società di calcio femminile Valpolcevera Serra Riccò che porta sulle maglie da gioco e da allenamento il logo del Panathlon Club Genova
Ed eccoci, dopo la pausa estiva, all’incontro settembrino con la Sportiva Murcarolo: “Una Società Multitasking ai vertici dello Sport Genovese e Nazionale”. Piacevole serata con i rappresentanti della Sportiva Murcarolo interessante realtà dello Sport Genovese e Nazionale. Brillante intervento del giovanissimo Presidente Luca Cecchinelli. Tante domande alle due campionesse di canottaggio Bellio e Paccagnella ed al loro allenatore Stefano Melegari
Il Club ha festeggiato anche il Socio Marco Ricchini, appena nominato Coordinatore Regionale di Educazione Fisica.
Durante la serata è stato consegnato un contributo in denaro (metà messo a disposizione dal Panathlon Club dell’Aquila e metà dal nostro Club) al Presidente del Gruppo Sportivo S. Carlo di Cese, Società particolarmente colpita dall’alluvione del 2014 con la compromissione del piccolo campo di calcio da loro gestito.
La Società Polisportiva Auxilium è stata la protagonista dell’incontro. Il Tema: “Promuovere uno Sport Etico senza se e senza ma”. Il Relatore il Consocio, Presidente dell’Auxilium Claudio Alvisi e l’allenatrice della Squadra di Ginnastica Ritmica (Serie A) Francesca Cugurra.
Altro tradizionale evento del Panathlon Club Genova, quello di Novembre dove alla Casa delle Federazioni, vengono conferite a Società Sportive Genovesi le patenti etiche. Presentati due libri di narrativa legati al Calcio ed alle due Squadre Cittadine: Roberto Perrone “La Ballata dell’Amore Salato” e Stefano Rissetto “ La Ragazza di San Siro” . Infine, come service dei Soci, la consegna alla Biblioteca Sportiva del CONI “Emanuele Scarpiello” di libri a carattere sportivo.
Emanuele Scarpiello, per anni Presidente del CUS Genova e del C.P. del CONI Genova è stato Socio del Panathlon Club Genova cosi come il mai dimenticato Carlo Nicali, a cui, grazie a Stelle nello Sport, è dedicato un Concorso Fotografico. Oltre al CONI Liguria anche il Panathlon Club Genova ha dato la sua adesione e collaborazione.
L’attività sociale ha termine con la Serata degli Auguri del mese di Dicembre e come tradizione vengono assegnati alcuni premi. Per quest’anno il Premio Fair Play per la promozione a Carolina Rissolio, Vice Presidente dell’Associazione Bocciofila Genovese e per molti anni Dirigente della Ginnastica Genovese e Ligure, ed il Premio Fair Play per il Gesto al Genoa per il comportamento tenuto durante la vicenda che ha portato alla chiusura del Parma Calcio.
E l’impegno per l’etica nello sport e per un mondo sportivo rispettoso delle persone e dell’ambiente vede il Panathlon Club Genova già proiettato verso il 2016 anche grazie al Concorso fotografico rivolto alle 4 e 5 delle Scuole Primarie ed alle classi 1 e 2 delle Scuole Secondarie di 1°. Il Tema del Concorso “Lo Sport, nella Scuola, come mezzo di integrazione e socializzazione” è realizzato dal Panathlon Club Genova 1952 in collaborazione con Banca Patrimoni (Gruppo Sella) e si sviluppa nell’ambito del Progetto Regionale “Sport, attimi per l’integrazione”.
Ed il 2016 sarà un anno importante che vedrà sulla tolda di comando del Club un nuovo Presidente. Giunto al termine dei due mandati previsti dallo Statuto ringrazio tutti i Soci e tutto il Mondo Sportivo, la Stampa ed i Media per il grande aiuto, i suggerimenti e gli incoraggiamenti ricevuti. Che il 2016 sia per il Panathlon Club Genova 1952 un anno di successi e di Fair Play!

Panathlon Junior

Panathlon Genova: Murcarolo
Panathlon Genova: Murcarolo

Nel Panathlon Genova 1952 ferve l’attività del club Junior, presieduto dalla pattinatrice sei volte campionessa mondiale Paola Fraschini.
Siamo al terzo anno di vita e circa quaranta i soci. Intensa l’attività promossa in favore della divulgazione dei valori dello sport e degli atti di Fair play tra i giovani sportivi.
Le riunioni si svolgono nei locali del CUS Genova e del Rowing Club Genovese. Tra i temi trattati più interessanti sono il rapporto tra sport ed alimentazione, trattato insieme al professor Attilio Traverso, e tra attività sportiva e doping, grazie alla collaborazione del dottor Luca Ferraris, oltre al mental training con Max Gentili.
Una lunga serata, ricca di spunti ed interazioni, vede anche protagonista Pietro Sibello che ha raccontato la sua emozionante vita sportiva.
“Ci proponiamo di allargare la partecipazione alle nostre attività anche ad atleti di altre discipline – spiega la Fraschini – L’intento è valorizzare lo sport a 360 gradi, non soltanto l’agonismo ma pure la necessità di praticare un’attività anche semplicemente allo scopo di tenersi in forma”.

Panathlon Genova: serata rosa
Panathlon Genova: serata rosa

Consiglio Direttivo
Antonio Micillo – Presidente
Antonio Crosa di Vergagni – Vice Presidente Vicario
Salvatore Zappalà – Vice Presidente
Maria Giovanna Giustolisi – Segretario
Francesco Garbarini – Tesoriere
Massimo Sotteri – Addetto Stampa
Marco Marcellino – Rapp. con conferenzieri – Nuovi Soci
Massimo Ottonello – Nuovi Soci e Vice Tesoriere
Giovanni Brichetto – Addetto al Cerimoniale e Rapporti con i Soci
Alberto Catalano – Addetto al Cerimoniale e Rapporti con i Soci
Ernesto Morra – Presidente Onorario
Antonio Cairo – Past President

Collegio di Controllo
Amministrativo – Contabile
Luciano Raggio (Pres.), Mario Di Stefano, Sergio Sobrero (Comp.), Eugenio Maliscev, Eugenio Marcenaro (Suppl.).

Collegio Arbitrale
Antonio Puggioni (Pres.), Francesco Autelli, Titti Farina (Comp.), GianLuigi Corti, Franco Paganelli (Suppl.).

Condividi
Cristina Cambi
Appassionata di Sport e di ... Cucina. Scrivo per LiguriaSport.com, aggiorno l'Annuario Ligure dello Sport e l'Annuario Nazionale Ussi, faccio parte del team di Stelle nello Sport e ho creato il sito ingredienti.org perchè mi piace sperimentare "formule" per mangiare meglio.