Rio de Janeiro si tinge subito d’oro per Vittorio Podestà

Condividi

Vittorio Podestà corona subito un quadriennio ricchissimo di impegno, serietà e progetti. Oggi il successo nella gara d’esordio a Rio de Janeiro. Vittorio, 43 anni chiavarese, è campione della categoria H3 in 28’19”45 battendo, nell’hand bike, con oltre un minuto di vantaggio l’austriaco Walter Ablinger (+1’06”56) e il canadese Charles Moreau (+1’07”46). Vittoria nettissima e primo successo alle Paralimpiadi dopo le quattro medaglie complessivamente vinte tra Pechino 2008 e Londra 2012. Grandissimo risultato, grandissima soddisfazione: nella prova a squadre e su strada, Vittorio potrà ulteriormente arricchire la propria bacheca personale.

“Mancava l’oro paralimpico nel mio palmares, e oggi è arrivato ed è ancor più bello perchè giunge in un anno in cui ho sofferto moltissimo a causa di un infortunio.
In gara ho iniziato forte e ho spinto fin da subito. Mi ripetevo che dovevo ridurre i tempi altrimenti non ce l’avrei fatta e invece ho visto che riuscivo a tenere un ritmo forte.  Son molto felice ma ancora non riesco a lasciarmi andare. Mi sono dato l’obiettivo di tre gare e insieme ad Alex e a Luca sento di avere la responsabilità della gara a squadre”.

“Vittorio Podestà è un grande uomo e un grande campione. Siamo orgogliosi di averlo sostenuto in questa ennesima sfida”. Parole del presidente dell’Entella Antonio Gozzi che, attraverso Duferco Energia e il suo brand commerciale Due Energie, ha consentito a Podesta’ – che ieri ha vinto l’oro nella cronometro H3 alle Paralimpiadi di Rio – di allenarsi e prepararsi per la competizione. Proprio “Due Energie” ha voluto ringraziare il campione acquistando questa mattina una pagina sui giornali locali. “Podesta’ ha dimostrato ancora una volta di saper ottenere tutti gli obiettivi conquistando l’oro alle Paralimpiadi – continua Gozzi – Era l’unico traguardo che ancora mancava al suo nutritissimo palmares. Ora continuiamo a tifare per lui per le gare di oggi e domani”

spot_img

Articoli correlati

Ranking series: argento per Dalma Caneva a Zagabria

Penultima giornata della Ranking Series di Zagabria e la nazionale italiana...

47° Invernale del Tigullio: vincono Chestress3, Low Noise e Jeniale!

Conclusa la 47a edizione del Campionato Invernale del Tigullio, rassegna velica...

Mezza delle Due Perle: la firma di Andresson e Coliva

Una carica di adrenalina percorre le strade fra Santa...

Miramas: brilla ancora Ludovica Cavalli nei 1500

Vittorie azzurre in due meeting internazionali. Sulla pista di Miramas,...

The Ocean Race: prue verso Città del Capo

Era quasi la mezzanotte UTC di sabato sera quando...

La Pro Recco espugna Salerno

La Pro Recco sconfigge il Salerno nel posticipo della...
- Advertisement -spot_img