Paralimpiadi: Francesco Bocciardo corona il suo grande sogno

240

E’ ancora dal nuoto che arrivano le soddisfazioni più grandi per la Delegazione Italiana a Rio. Dopo Federico Morlacchi, questa volta è toccato a Francesco Bocciardo conquistare il primo gradino del podio. Il genovese ha vinto la gara dei 400 stile libero S6, fermando il cronometro sul 5:01.15, precedendo, al traguardo, l’olandese Van Hoffweegen (5:07.82) e il cubano Perez Escalona (5:14.44). 

“E’ stata dura ma è una cosa bellissima – dichiara a fine gara il ligure – una sensazione che mi porterò dietro tutta la vita e che un giorno potrò raccontare ai miei figli”.

“Nonostante il Mondiale sia un’emozione incredibile – confessa il Portacolori della Nuotatori Genovesi – vincere una Paralimpiade è ancora più grande”.

“Arrivando da campione europeo e mondiale in carica ho sentito un pò di pressione – ammette Bocciardo – ma sono riuscito a trasformarla in energia per vincere”.

“Francesco è un grandissimo campione e un ragazzo straordinario – esordisce il Presidente del CIP, Luca Pancalli – da Londra ad oggi ha continuato a lavorare con serietà e spirito di sacrificio, e oggi è riuscito a raccogliere i frutti di tanto impegno”.

“Dopo aver dominato la scena europea e mondiale, oggi Francesco trionfa anche sul palcoscenico più importante per un atleta – sostiene Pancalli – complimenti a lui, all’intero Team, alla Federazione e a tutti i tecnici per il lavoro svolto. Grazie ragazzi, continuate a farci sognare”.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.