Sampdoria al tappeto: pioggia e Giacomelli decisivi a Roma

Condividi

Gianni Vasino analizza la sfida tra Roma e Sampdoria di ieri all’Olimpico. La pioggia e l’arbitro Giacomelli sono stati decisivi.

Paolo Casarin, uno che di calcio se ne intende,in diretta questa mattina alla Rai ha detto testualmente “il fallo dello sbadato Skriniar sul furbo Dzeko mi è parso un rigorino…non sapremo mai chi ha deciso , ma l assistente di porta era Rocchi uno che sui rigori non li lesina, a mio parere non era proprio da assegnare”

Però con quel rigore la Roma si è presa i tre punti togliendone uno alla Sampdoria …si dirà che sono cose che capitano !!! Eppure i blucerchiati avrebbero largamente meritato almeno il pareggio dono aver rimontato ed essere stati in vantaggio. Il protagonista principale della prova sampdoriana è stato Viviano che ha parato almeno cinque volte palle che sembravano imprendibili.

In avanti è stato Muriel a mettersi in evidenza,mentre la difesa è apparsa piuttosto sfasata lasciando ai romanisti spazi abbastanza comodi soprattutto nella ripresa dopo la lunga sosta imposta dal maltempo. Un cenno particolare all’arbitro Giacomelli che sul fallo in area si è fatto condizionare psicologicamente dal pubblico arrabbiato del Olimpico.

Scende la pioggia e la Sampdoria di spegne

Sempre l arbitro, che ha aspettato 80 minuti prima di riprendere il gioco, avrebbe dovuto chiedersi che condizioni fisiche e psicologiche avrebbero avuto i calciatori dopo una così lunga interruzione. È vero che l articolo del regolamento a pag 22 non pone limiti alla ripresa del gioco,ma viene da chiedersi se è giusto sottoporre i giocatori ad uno stress che può avere certamente ripercussioni sul loro rendimento.

Nel primo tempo, per ammissione dell’allenatore Spalletti, la Sampdoria aveva giocato bene e la Roma non era riuscita a frenare l arrembaggio degli avversari. Sia ben chiaro che con questo non si vuol dire che nella ripresa solo i blucerchiati abbiano subito la sosta,la rimonta romanista per il pareggio ci stava…quello che non ci sta era il rigorino!!!!

Condividi

Articoli correlati

A Palermo pagato l’approccio sbagliato. Per la Samp stagione comunque positiva

Col senno di poi, siamo tutti Guardiola e potremmo...

La Sampdoria saluta i playoff, 0-2 a Palermo

La Sampdoria esce sconfitta malamente a Palermo e dice...

Samp, credici! Blucerchiati superiori al Palermo

“Cosa andiamo a fare in serie A? Società e...

Tripletta Borini e la Samp passa anche a Catanzaro, ma resta 7°

Una tripletta di Capitan Borini permette alla Sampdoria di...

Samp a Catanzaro a caccia del sesto posto

Andrea Pirlo non è uno sprovveduto e fa benissimo...

Momento d’oro Samp, condizione atletica e infortunio Pedrola uniche macchie

Meglio non svegliare il can che dorme, procedere quatti...