Al via i Mondiali di Salvamento con Martina Repetto

Partono i Mondiali di Salvamento a Eindhoven e Genova, nella categoria giovanile, sarà ben rappresentata da Martina Repetto, atleta Junior dell’anno secondo il pubblico di Stelle nello Sport. L’azzurra della Sportiva Sturla gareggia sia nei 100 manichino con pinne sabato 10 e domenica 11 settembre, sia oggi e domani  nella gara oceanica (bandierine, 90 sprint sulla spiaggia, tavola ocean woman)“Dedicheremo tutte le nostre medaglie alle famiglie colpite dal terremoto del centro Italia. Nuoteremo anche per loro”. Federico Pinotti, capitano della Nazionale di salvamento, parla a nome dei compagni, anche di quelli della squadra juniores. Gli azzurri hanno accolto subito la proposta del presidente della Sezione Salvamento della FIN Vincenzio Vittorioso, partito al seguito della squadra.

Martedì 6 settembre a Eindhoven iniziano i campionati del mondo di nuoto per salvamento. Alle 14.30 c’è la SERC (simulazione di salvataggio a squadre) e alle 18 la cerimonia di apertuna nella piscina intitolata a Peter van den Hoogenband. Gli azzurri sono iscritti alla SERC con Alice Marzella, Federico Gilardi, Federico Pinotti e Daniele Sanna. Mercoledì 7 settembre nello stesso impianto che ha ospitato gli Europei di nuoto 2007 e di pallanuoto 2012 scattano le gare in piscina degli assoluti e a Noordwijk, a 160 chilometri di distanza, le gare oceaniche degli junior. Venerdì 9 settembre turno di riposo e trasferimenti delle squadre, sabato 10 e domenica 11 gare invertite. E’ la XVI edizione del mondiale di salvamento, la prima che viene equiparata anche nella definizione ai mondiali delle altre discipline sportive (fino all’anno scorso si chiamava Rescue) in seguito alla decisone della commissione internazionale nel board di febbraio scorso al Polo Natatorio – Centro Federale di Ostia.

La Nazionale maggiore è arrivata in Olanda ieri ed ha iniziato ad allenarsi nella piscina di gara. La giovanile è arrivata oggi a Eindhoven e si è subito trasferita a Noordwijk. Ieri sera, dopo cena, il presidente della Sezione Salvamento della FIN Vincenzo Vittorioso si è intrattenuto con i ragazzi. “Sono contento di essere con voi in questa bellissima esperienza sportiva e sociale e voglio trasmettervi tutto il mio entusiasmo, il mio orgoglio e la mia fiducia nei vostri confronti. So come avete lavorato e quanto vi siete impegnati. Io ci credo e sono certo che saprete farvi onore. Il proposito di dedicare le medaglie e i buoni risultati che verranno alle vittime del terremoto e a tutte le persone colpite dal sisma che il 24 agosto ha ferito a morte una parte della nostra cara e bella Italia ha un significato forte e dovrà renderci ancora più forti in acqua e fuori. Sono soddisfatto che condividiate questa idea. In bocca al lupo a tutti e godetevi ogni momento di questo mondiale”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.