Sampdoria: tre partite per volare

788

Domani ripresa degli allenamenti in casa Sampdoria con ancora i nazionali in giro per il mondo ma con un Giampaolo pronto a far sorridere i suoi tifosi. 

La ripresa del campionato vedrà i blucerchiati impegnati in tre gare molto difficili contro: Roma, in trasferta, Milan al Ferraris e Bologna nuovamente lontano da Genova.
In queste tre partite si vedrà di che pasta è fatta questa squadra e se riuscirà a mantenere il livello di gioco visto nelle due prime gara di campionato. La chiusura del mercato aiuterà anche il gruppo a cimentarsi ancor di più e a non avere più distrazione dall’esterno.
Giampaolo ritroverà  un Muriel in splendida forma e protagonista con la sua Colombia dall’altra parte del mondo e sarà lui l’uomo che potrà cambiare le sorti della stagione grazie alla sua classe e alla sua voglia di rilancio.
Poi il venerdì in anticipo farà il suo ritorno Vincenzo Montella che con la Sampdoria non ha mai fatto vedere le sue doti in panchina, creando amarezza sia in società che fra i tifosi. Curiosità su come verrà accolto il tecnico campano dopo la brutta stagione dell’anno scorso, anche se dalla sua i tifosi hanno negli occhi le sue imprese da giocatore. Sarà un motivo in più per Giampaolo per togliersi un ulteriore rivincita e dimostrare a tutti che la scelta della società è stata azzeccata.
Poi via verso il Dall’Ara di Bologna i partita mai facile e che rievoca brutti ricordi a tutti i tifosi più e meno giovani. Sarà uno scontro diretto per la salvezza fra due squadre che fanno dell’organizzazione la loro arma, ma che esprimono un ottimo calcio.

Roma, Milan e Bologna tre partite per volare e per cercare di far tornare la Sampdoria di nuovo protagonista della Serie A.

 

Condividi