Rio 2016. Il Settebello “mata” la Spagna

88

Uno stoico Settebello batte 9-8 la Spagna all’esordio del torneo olimpico nel Maria Lenk di Rio de Janeiro. Sotto di due reti a metà quarto tempo (8-6), con Aicardi (sospetta frattura al setto nasale) e Velotto infortunati, Nora, Gitto e Bodeags fuori per limite di falli, segna tre reti in un minuto e 25 secondi recuperando lo svantaggio e andando a vincere da grande squadra grazie ad una rete di Christian Presciutti. Decisivo l’ingresso all’inizio del terzo tempo del portiere Marco del Lungo, che ipnotizza Molina sul rigore del possibile 9-8 iberico e sventa le ultime due conclusioni con l’uomo in più degli spagnoli. Triplette azzurre di Figlioli e Christian Presciutti (un assist) che rispondono a Molina (4) ed Espanol (3). L’8 agosto alle 15.20 italiane si torna in vasca contro la Francia.

DICHIARAZIONI DI CAMPAGNA. “La prestazione dei ragazzi è stata superlativa perchè siamo dovuti ricorrere ad una gravissima emergenza tra infortuni ed espulsi. Un bruttissimo fallo al volto dopo 17 secondi ha fatto fuori Aicardi, e successivamente anche Bodegas ha raggiunto tre falli gravi e lasciato la squadra senza centroboa per quasi due tempi. Siamo stati bravi a non disunirci rimanendo aggrappati al match con una grande difesa soprattutto con l’uomo in meno. Spero di poter recuperare Aicardi perchè è fondamentale per il nostro gioco. La squadra continua a crescere e questo è segno di grande condizione fisica e tenuta mentale. Senza cambi, a livello tattico con l’uomo in più abbiamo piazzato Figlioli a centroboa e scombinando le carte in gioco. La Spagna evoca sempre grandi ricordi. Un esordio olimpico dà sempre stimoli ed emozioni. C’è grande lotta per il podio olimpico, con dieci squadre potenzialmente da medaglia; spero che gli arbitri siano all’altezza di una competizione così combattuta e di alto livello”.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.