Sampdoria: Cassano e Skriniar ok, top e flop dopo l’amichevole

Condividi

La Sampdoria batte in amichevole 4-0 la Primavera di Pedone. Un test poco probante che ha però regalato qualche indicazione.

Sampdoria: i promossi dopo l’amichevole

Nella Sampdoria dei giovani spicca ancora una volta il talento di Antonio Cassano. Lanciato titolare nell’unico test di Acqui Terme prima di partire per la Spagna, Fantantonio segna e strappa applausi. La sensazione è che Giampaolo abbia scelto la coppia titolare Quagliarella-Muriel ma il numero 99 non si arrende e scala posizioni nelle gerarchie. Tra i promossi del test con la Primavera sicuramente Skriniar. Il giovane centrale è l’unico a rimanere in campo per novanta minuti. Ad oggi è lui il favorito per partire vicino a Castan nella prossima Sampdoria. Tra i top di ieri anche Quagliarella e Muriel. I due hanno classe e gol nelle gambe. In campo parlano la stessa lingua. Sul primo non ci sono dubbi su rendimento e impegno, per il secondo è l’ennesima stagione del rilancio. Per dire se finalmente il colombiano spiccherà il volo ci vorrà ancora un po’ di tempo.

Sampdoria: i rimandati dopo l’amichevole

Schick non ha giocato nell'ultima amichevole della Sampdoria
Schick non ha giocato nell’ultima amichevole della Sampdoria

Come sempre nel calcio di agosto nessun bocciato ma solo qualche indicazione su chi è più indietro rispetto agli altri. Tra questi ci sono sicuramente Cigarini e Castan ancora ai box per problemi fisici o per essere preservati in vista dell’esordio in Coppa Italia e campionato. Un po’ a sorpresa non ha giocato Schick. Il giovane attaccante è rimasto novanta minuti in panchina. La folta concorrenza in attacco non  lo aiuta è probabile che nel gioco delle coppie offensive rientri anche lui nel tour spagnolo contro Malaga e Barcellona. In chiusura piccola parentesi su Budimir. Non ha segnato e questo per un attaccante è un limite, ha un gran fisico e quindi i carichi di lavoro per lui sono ancora più difficili da digerire rispetto agli altri. Il mercato continua a parlare di una sua partenza, la Sampdoria deve capire se puntare sull’ex Crotone oppure se non aspettarlo e cederlo in prestito.

Condividi

Articoli correlati

Cosa ha sbagliato la Samp con il Sudtirol

Loro hanno vinto. Suoni, colori, un tifo incessante dal...

Il Südtirol getta una doccia fredda sulla rincorsa playoff della Samp: 0-1

Si chiama Fabian Tait, centrocampista classe 1993 di Salorno,...

Col Südtirol la Samp deve continuare l’assalto al sesto posto

Con tutto il rispetto per il Brescia, per ora...

A Palermo una Samp decorosa ma non scintillante

L'abitudine a festeggiare le vittorie è tale che in...

A Palermo un pareggio giusto: 2-2, e la serie positiva continua

la classifica e certifica lo stato di salute dei...

Samp a Palermo per il 6°posto

Volete un dato significativo? Solo il Parma ha retto...