Sampdoria: chi sale e chi scende dopo i primi giorni di ritiro

Condividi

Primi giudizi in arrivo dal ritiro della Sampdoria. Nessuna bocciatura e tanti promossi soprattutto tra i giovani. Applausi per Giampaolo.

La prima amichevole contro il Sellerio Novelle è servita a dare un po’ di spettacolo e a spezzare la monotonia dei durissimi allenamenti. Così il risultato di 13-1 non conta nulla ma regala qualche verdetto alla nuova Sampdoria.

Sampdoria: ecco i primi promossi

Ante Budimir è uno dei promossi del ritiro della Sampdoria
Ante Budimir è uno dei promossi del ritiro della Sampdoria

L’elenco di chi si merita la promozione è lungo in casa blucerchiata e riguarda soprattutto i nuovi acquisti perché gli altri già si conoscono e si sa cosa possono dare. La prima pagina è tutta di Budimir che segna quattro gol in amichevole e sembra dare un piccolo buffetto a chi diceva che sarebbe già tornato al Crotone. Alle sue spalle si è mosso nell’inusuale ruolo di trequartista Schick. Tocco felpato e buona intesa con i compagni. Quando farà l’attaccante arriveranno, forse, anche i gol. Buona la presenza in regia di Torreira, Cigarini dovrà guadagnarsi sul campo la titolarità. Per il resto il solito Quagliarella tra tocchi di classe e gol, la corsa di De Silvestri e poi Soriano che segna, inventa e sembra trovarsi perfettamente a suo agio nel ruolo di mezz’ala sinistra. Applausi infine per Giampaolo che sembra già essere diventato la giusta guida per la squadra

Sampdoria: i (pochissimi) rimandati

Tra amichevole e ritiro è sembrato ancora un po’ indietro Castan. Le ultime stagioni gli hanno spezzato il ritmo. Quando tornerà in piena forma sarà il migliore della difesa blucerchiata, statene certi. Buone indicazioni e qualche piccola sbavatura per Jacopo Sala a sinistra. L’ex Verona è rimandato nel vero senso della parola. Sta studiando un ruolo completamente nuovo e dare un giudizio (positivo o negativo) dopo una sola gara, tra l’altro senza alcuna valenza e con avversari di basso livello, non sarebbe per niente giusto.

Condividi

Articoli correlati

La Cremonese supera la Sampdoria 2-1

Contro la Cremonese, una delle squadre più forti del...

A Cosenza la Samp ha dimostrato che coi titolari può essere tranquilla

Inutile negarlo: la partita di Cosenza era fonte di...

La Sampdoria torna con merito alla vittoria: 2-1 a Cosenza

La Sampdoria vince una partita fondamentale per il suo...

Cosenza bivio insidioso per la Samp frenata da troppi passi falsi

In casa Samp vige il “vorrei ma non posso”....

Col Brescia Samp più sprecona che sfortunata

Il rammarico sale sino a vette siderali, e non...

La Samp domina col Brescia ma si fa raggiungere in zona Cesarini: 1-1

È il minuto 94, quarto dei sei minuti di...