Genoa: preso Rossettini, mister “200” in A con il vizio del gol

Dopo Gentiletti, ecco Rossettini. Il Genoa piazza un altro colpo di mercato in difesa. 200 presenze in serie A e tanti gol negli ultimi anni. Ecco chi è il nuovo muro per Juric.

Via De Maio dentro, Gentiletti e Rossettini. Un solo difensore non bastava a Juric per completare il reparto ed ecco che gli uomini mercato del Genoa gli hanno regalato una doppia alternativa. Se l’ormai ex laziale è già a Nesutift, il nuovo acquisto verrà ufficializzato a breve e volerà in Austria nei prossimi giorni. Centrale di quasi un metro e novanta, Rossettini non è proprio l’emblema del calciatore moderno. Cresciuto in una famiglia molto cattolica oltre alla moglie Valentina e ai genitori, cita tra le sue guide anche l’ex insegnante di latino alle superiori. Un difensore arcigno in campo e con la testa sul collo fuori, che ha deciso di studiare Ingegneria.

Tempo da dedicare allo studio come ogni sportivo non ne ha molto anche perché da sei anni a questa parte tra Padova, Siena e Bologna tutti i suoi allenatori gli hanno sempre messo sulle spalle una maglia da titolare. Puntello centrale e all’occorrenza esterno destro della linea a quattro, Rossettini proprio per questa capacità di adattamento sulla corsia laterale potrebbe essere investito di gradi importanti nel Grifone. Juric a destra ha Izzo come titolare in mente il napoletano dovrà prima risolvere le questioni al di fuori dal campo.

Il Genoa sarà la quinta maglia della carriera di Rossettini dopo Padova, Siena, Cagliari e Bologna. In totale 200 le presenze nella massima serie, come da statistiche della Lega Serie A. Un numero che significa grande solidità e continuità di prestazioni. Rossettini però non è solo capacità tattiche e marcatura, negli ultimi due anni si è scoperto anche goleador. Tre reti nel 2014-2015 con il Cagliari, altrettante l’anno scorso a Bologna, una delle quali a Marassi contro il Genoa per il successo del Bologna. La difesa del Grifone ora è completa: è arrivato Rossettini.

Condividi