Gentiletti ok, si cercano due ritorni: il punto sul mercato del Genoa

Continua il mercato del Genoa. Gentiletti andrà a puntellare la difesa. Preziosi vorrebbe riportare a Genova Suso e Dzemaili.

Il mercato del Genoa in entrata

E’ Gentiletti il terzo colpo di mercato del Genoa. Dopo Ocampos e Renzetti, arriva così il centrale difensivo ormai ex Lazio. Questa operazione non esclude del tutto l’arrivo di Barba su cui però l’Empoli continua a non trovare l’accordo con i rossoblù. Dalla Toscana potrebbe arrivare anche Bittante che per ora non sembra però essere in cima alla lista dei desideri del Grifone. In mezzo al campo vicina la stretta finale per Dzemaili. Lo svizzero potrebbe tornare per dare luce alla manovra del Genoa. Si cerca anche un giovane con caratteristiche simili, Nandez del Penarol è una pista ma prima deve ottenere il passaporto da comunitario. Per l’attacco è Suso l’obiettivo numero uno. Montella lo ha scartato, il Milan lo deve piazzare e il giocatore sarebbe felice di tornare al Ferraris. Per la punta centrale molto dipenderà dal futuro di Pavoletti. In caso di partenza si cercherà un attaccante di alto profilo. Alario costa molto, Varela del Manchesetr United ha un ingaggio pesante. L’affare low cost sarebbe Matri.

Il mercato del Genoa in uscita

La permanenza di Rincon ha aperto davanti a Preziosi un bivio. Cercare di trattenere anche Pavoletti e fare uno sforzo sulle questioni di bilancio, oppure vendere l’attaccante e reinvestire una parte della cifra ricevuta sul mercato. Il livornese è seguito con attenzione dal Milan. Pare l’abbia richiesto Montella in persona. Per Preziosi però costa molto, oltre 10 milioni. Per ora trattativa difficile. Ufficiale l’addio di De Maio, andato all’Anderlecht. Settimana di movimenti minori in uscita. Ujkani è volato al Pisa. Si cerca una sistemazione per Chissoko. Mentre Gakpè potrebbe restare, Juric ci sta lavorando molto in ritiro. Valigie in mano per Tachtsidis e Pandev, mentre per Capel il futuro è ancora tutto da decifrare così come per Fiammozzi e Marchese.

Condividi