Rombo e tante facce nuove: ecco come giocherebbe (oggi) la Sampdoria

Condividi

La stagione della Sampdoria è partita con Giampaolo in panchina e già tanti acquisti sul mercato. Oltre che qualche cessione.

Lavora a Bogliasco la Sampdoria in attesa di viaggiare verso Ponte di Legno per il ritiro. Gli allenamenti in altura daranno un aiuto in più a Marco Giampaolo che deve costruire una squadra lontana parente da quella che l’anno scorso ha fatto una fatica tremenda a salvarsi. Lo vuole fare passando alla difesa a quattro e con il rombo di centrocampo ad accompagnare due attaccanti. Lo farà senza Fernando e Correa già ceduti a suon di milioni a Spartak Mosca e Siviglia.

Per due che se ne vanno altri che arrivano e altri che arriveranno ancora. Già acquistato il perno della prossima difesa: Castan. Il brasiliano ha una gran voglia di rilanciarsi e la retroguardia davanti a Viviano poggerà tutta su di lui. Da riempire il vuoto a sinistra. Oggi giocherebbe Regini ma Giampaolo ha già fatto intuire che per lui è più un centrale. La Sampdoria strizza l’occhio a Dodò e Santon ma per ora trova qualche ostacolo nel chiudere le trattative. In mezzo al campo serve un regista, Viviani è il prescelto e potrebbe arrivare presto. Per ora l’unico con le giuste caratteristiche è Torreira. Nella Sampdoria di oggi ci sarebbe anche Soriano che continua però ad essere al centro di tante voci di mercato.

Ragionamenti intensi anche dalla cintola in su. Serve un numero 10. Praet è il preferito ma la trattativa è molto complicata. Un fantasista comunque la Sampdoria lo ha già e risponde al nome di Ricky Alvarez. Il reparto con maggiore traffico è l’attacco. Budimir e Schick, appena acquistati si giocheranno il posto da ariete. Il secondo del tandem sarà un giocatore più tecnico. Quagliarella per ora è in pole position visto che Cassano è stato quasi tagliato fuori e Muriel è sempre in bilico tra grandi tocchi e prestazioni insufficienti.

La probabile formazione della Sampdoria di oggi

Sampdoria (4-3-1-2) Viviano; De Silvestri, Silvestre, Castan, Regini; Soriano, Torreira, Barreto; Alvarez; Budimir, Quagliarella.

spot_img

Articoli correlati

Fise Liguria: ottima apertura del circuito regionale Jump a Rapallo

Domenica 29 gennaio si è svolta presso l’Horse Club...

Chiavari incorona i campioni regionali Under 14 di spada

Domenica scorsa la palestra del Centro Benedetto Acquarone –...

Lunedì 13 febbraio all’Università di Genova “All around soccer”

AIAC, in accordo con le Università Italiane, propone Convegni...

8° Rea Palus Race a Rapallo: le emozioni dei partecipanti

Mancano due mesi all’ottava edizione della Rea Palus Race,...

Locatelli Genova inarrestabile, doppiata Busto Arsizio

Terza vittoria su tre gare per la Locatelli Genova,...

FIT Junior Program: grande successo per la tappa al CUS Genova

Nel weekend è andata in scena al CUS Genova...
- Advertisement -spot_img