Genoa: Pandev, Capel e altri 7. Ecco per chi sarà decisivo il ritiro

Il Genoa è a Neustift per il ritiro pre campionato. Per alcuni sarà solo una tappa di passaggio per altri sarà l’occasione per convincere Juric. Tra questi Pandev e Capel.Nove giocatori in bilico tra tutti i convocati, escludendo i giovani aggregati dalla Primavera che probabilmente torneranno poi nel settore giovanile per poi continuare a crescere. Il ritiro del Genoa darà tanti verdetti. A Neustift si è già iniziato a lavorare duro. Juric è partito forte cercando di mettere subito in campo le prime idee tattiche del nuovo Grifone. Processo lungo ma che vive un momento decisivo proprio d’estate quando si ha più tempo per provare schemi e giocate.

Partenza sprint per i rossoblù. Sia per coloro sicuri di rimanere sia per chi a Neustift si giocherà tutto. Sono nove in totale i giocatori in bilico. Alcuni di loro, Tachtsidis su tutti, in realtà sanno già di non essere nei piani della società e quindi hanno la valigia in mano. Molto probabile che a seguire il greco sarà Chissoko, tornato dal prestito in Bari dove ha giocato pochissimo. Poche chance di rimanere per Gakpè anche se prima di lasciarlo andare bisognerà aspettare l’arrivo di un altro giocatore offensivo. Quotazioni in ribasso per Fiamozzi e Rosi.

Saranno settimane decisamente più importanti per Pandev e Capel. Il primo non ha brillato l’anno scorso ma per ora è l’unica alternativa a Pavoletti. Il secondo sembrava destinato a partire ma Juric potrebbe concedergli un’ occasione. Largo a sinistra nel 4-2-3-1 a inizio carriera aveva fatto faville, forse saprà ritrovarsi nel Genoa 2016-2017. In bilico anche Cofie. Ha grande fisicità e nel Carpi l’anno scorso ha ben figurato. Per ora i centrocampista in rosa sono pochi, il suo futuro si deciderà una volta che sarà stato chiuso qualche colpo di mercato e la mediana avrà una forma più definita. Tutto da decifrare il futuro di Marchese chiuso da Laxalt nel ruolo di esterno sinistro di difesa.

Condividi