La Sampdoria a Giampaolo lo “sfiora-grandi”

Condividi

Ferrero ha deciso il nuovo allenatore della Sampdoria sará Marco Giampaolo, l’incontro per i dettagli è già iniziato.

Il nodo è stato sciolto in mattinata. Dopo gli chiaccherate degli scorsi giorni il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha scelto Marco Giampaolo come nuovo allenatore.

Dalla Juve al Milan: Giampaolo sedotto e abbandonato

Insegnante di calcio, abile stratega tattico e bravo a lavorare con i giovani. Per queste caratteristiche Giampaolo è stato scelto per guidare i blucerchiati. Gli stessi meriti lo hanno in passato fatto entrare nel mirino delle grandi. La prima a sedurlo e poi abbandonarlo fu la Juventus. Correva l’anno 2009, Claudio Ranieri non ottenne i risultati sperati e la dirigenza bianconera di allora, composta da Blanc, Cobolli Gigli e Alessio Secco, iniziò a cercare il sostituto. Si parlò con Giampaolo, appunto, e con Ballardini ma alla fine venne scelto Ferrara.

Sette anni sono passati e il nuovo mister blucerchiato li ha trascorsi tra Catania, Cesena, Brescia, Cremonese ed Empoli. Quest’estate sembrava nuovamente quella giusta per il grande salto, per quella “grande” sfiorata nel 2009 ed ora a portata di mano. C’è il Milan di Galliani che lo mette nel mirino. Non è la prima scelta ma un candidato forte a sostituire Brocchi. Abboccamenti, parole ma poi non se ne fa nulla. Il Milan sceglie Montella liberando così il posto alla Sampdoria per Marco Giampaolo che ha superato Pioli e che in giornata verrà ufficialmente investito dell’incarico.

Come cambia la Sampdoria con Giampaolo?

Il mercato a questo punto non cambierà più di tanto. Giampaolo dovrebbe scegliere il 4-3-1-2 come modulo, lo stesso di Empoli. Il tecnico però non è un dogmatico, cambia il sistema di gioco a seconda di giocatori propri e avversari da affrontare. Per questo le trattative già imbastite e concluse, Budimir e Castan, non salteranno e rimarrà valido il nome di Paredes che proprio con Giampaolo ha vissuto una stagione brillante ad Empoli. Oggi inizia l’era Giampaolo: Ferrero lo ha scelto per guidare la Sampdoria 2016-2017.

LEGGI QUI COME SARA’ LA NUOVA SAMPDORIA DI GIAMPAOLO

Condividi

Articoli correlati

A Palermo pagato l’approccio sbagliato. Per la Samp stagione comunque positiva

Col senno di poi, siamo tutti Guardiola e potremmo...

La Sampdoria saluta i playoff, 0-2 a Palermo

La Sampdoria esce sconfitta malamente a Palermo e dice...

Samp, credici! Blucerchiati superiori al Palermo

“Cosa andiamo a fare in serie A? Società e...

Tripletta Borini e la Samp passa anche a Catanzaro, ma resta 7°

Una tripletta di Capitan Borini permette alla Sampdoria di...

Samp a Catanzaro a caccia del sesto posto

Andrea Pirlo non è uno sprovveduto e fa benissimo...

Momento d’oro Samp, condizione atletica e infortunio Pedrola uniche macchie

Meglio non svegliare il can che dorme, procedere quatti...