Juric: “in passato problemi con Preziosi, ora rapporto ottimo”

Ivan Juric in un’intervista ad un giornale croato ha parlato del suo passato e del futuro al Genoa.

In passato ho avuto dei problemi con Preziosi ma il tempo ha guarito tutte le ferite e reso possibile una nuova collaborazione. Ora il nostro rapporto è ottimo e mi ha fatto piacere esser stato voluto da lui”. Queste le sue prime parole a Sportske Novosti, riprese dal sito internet goal.com.

Mai banale Juric, e se non nasconde dissidi con il suo nuovo presidente di certo non si tira indietro quando deve parlare del Crotone:  “C’è stata grande resistenza da parte loro, in quanto si sono resi conto che volevo fare un passo in avanti per la mia carriera e questo a prescindere dal denaro. Sono stati molto scortesi, non mi aspettavo questo tipo di atteggiamento da parte dei dirigenti. Capisco che erano delusi, ma…”.

A tenere banco in questi giorni è il calciomercato, Juric indica così la strada ai suoi dirigenti rossoblù: “Spero che dieci o dodici giocatori restino e che ne arrivino altri quattro o cinque. Rinforzi croati? I giocatori che mi piacciono costano troppo, penso a Pjaca e Rog. In Italia sono tutti pazzi per Pjaca. Avevamo un accordo per Lapadula il Milan però è riuscito a strapparcelo”.

Niente Pjaca e niente Rog, ma il Genoa qualche colpo lo ha già piazzato e altri li sta costruendo. Ufficiali Ocampos e Renzetti, Juric nella prossima stagione potrebbe avere a disposizione anche il regista Nandez. Si muoverà qualcosa anche in difesa. De Maio sembra essere sulla via dell’addio con l’Anderlecht fortemente interessata. In entrata si continua a parlare di Ferrari che nel Crotone è stato titolare inamovibile. Si segue anche Martella altro fedelissimo di Juric. Tutto da decifrare il futuro di Rincon, la situazione potrebbe sbloccarsi intorno al 10 luglio.

Condividi